Arte astratta e informale

17 Luglio 2015

20150717_094514UDINE. La Galleria Arttime di Udine presenta la mostra collettiva dal titolo “Arte Astratta e Informale” visitabile fino al 28 luglio. L’artista Samvada, dopo un lungo percorso di ricerca creativa, ha raggiunto un suo stile astratto ed essenziale che unito all’utilizzo di materiali diversi come stucchi e sabbie, riesce a comunicare intense vibrazioni. Riccardo Todeschini, artista milanese, crea imponenti composizioni con giochi di forme geometriche e colori dalle gradazioni tenui. L’artista friulana Annalisa Iuri utilizza il colore e il non-colore per creare opere informali dai forti contrasti espressivi. Di forte impatto visivo ed emozionale sono le opere di Carla Battaglia, artista che predilige l’uso del colore rosso nelle sue infinite gradazioni. Gradevoli e vivaci le composizioni astratte di Livio Lopedote, che utilizza sapientemente la tavolozza dei colori mescolandoli e creando così opere variopinte e ben armonizzate. Luca Di Fede su sfondi dai colori forti e accesi evidenzia articolate composizioni geometriche. Anna Maria Giordano interpreta la sua arte con intrecci di linee e colori che si fondono in geometrie astratte. Un mondo fantastico in cui si intravedono elementi naturalistici del mondo animale e vegetale per le opere di Maria Laura Riccobono. Cleto Di Giustino, dopo un complesso percorso di ricerca ed elaborazioni riesce a dare alla foto artistica una dimensione materica e a volte tissutale, in cui il colore verde dominante è un chiaro richiamo alla natura.

La Galleria Arttime si trova in vicolo Pulesi, 6 a Udine (0432-295276). Orari: lunedì dalle 16.30 alle 19.00; da martedì a sabato dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 16.30 alle 19.00.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!