Armonie in Corte Morpurgo, concerti per l’estate udinese

5 Luglio 2015

UDINE. Dopo il successo delle precedenti edizioni anche quest’anno sarà la musica classica ad animare i martedì dell’estate udinese attraverso un ciclo di concerti che avranno luogo nella splendida Corte di Palazzo Morpurgo. Armonie in Corte, presentato nel contesto di UdinEstate, quest’anno lievita ancor di più grazie a una importante sinergia tra l’ERT, ente di riferimento regionale anche per la circuitazione musicale, la Fondazione Luigi Bon e il Comune di Udine. Ai tre enti organizzatori si aggiungono le collaborazioni con l’International Chamber Music Academy di Duino e il sostegno di Lorenzo Cerneaz-pianoforti, del punto d’incontro con l’immagine “Point 42” e dello Studio Associato Commercialisti Deriu.

Angelo Ballista

Angelo Ballista

Federico Pirone, Assessore alla cultura del Comune di Udine, Renato Manzoni per l’ERT, Claudio Mansutti per la Fondazione Bon, hanno voluto impostare Armonie in Corte con l’intento di valorizzare dei giovani emergenti mettendoli a confronto con artisti già affermati senza dimenticare un ricordo per la commemorazione del centesimo anniversario dall’inizio della Grande Guerra con uno spettacolo ad hoc. La caratura dei musicisti per questa estate è veramente eccezionale, spiccano i nomi di Antonio Ballista, Franco Mezzena con il suo quartetto e Fabio Furia che sono presenti nelle sale da concerto di tutto il mondo.

Si inizia il 7 luglio con l’ensemble FLAME – Florence Art Music Ensemble in cui spicca il nome della giovanissima pianista e compositrice friulana Luisa Valeria Carpignano che assieme ad Emilio Checchini al clarinetto e Ilaria Lanzoni al violino suonerà musica del Novecento tra cui brani di D. Milhaud, L.Bernstein e A. Piazzolla.

Quartetto Viotti

Quartetto Viotti

Imperdibile il concerto del 14 luglio che prevede un confronto tra due compositori coevi: Giovanni Battista Viotti e Wolfgang Amadeus Mozart. Interpreti saranno il Quartetto Viotti guidato dal famosissimo violinista Franco Mezzena con Nancy Barnaba al violino, Luca Ranieri alla viola e Maria Cecilia Berioli al violoncello; musicisti che hanno suonato nelle più importanti stagioni concertistiche di tutto il mondo a cui si aggiungeranno Claudio Mansutti al clarinetto e Federica Repini al pianoforte, freschi protagonisti di un applauditissimo concerto alla Carnagie Hall di New York. Il programma prevede il Quartetto in sol minore per pianoforte e archi di Mozart contrapposto al Quartetto concertante in fa maggiore per archi di Viotti. La conclusione sarà con il quintetto di Mozart per clarinetto e archi.

Il 21 luglio il grande Antonio Ballista assieme a Massimo Giuseppe Bianchi presenterà un programma per pianoforte a quattro mani con musiche di J. Brahms, R. Schumann, F. Schubert, I. Albeniz e X. Montsalvatge. Il 28 luglio il Duo Alberto Tessarotto – Sofia Gelsomini, violino e pianoforte, migliore formazione dell’International Chamber Music Academy-Duino vincitore di numerosi concorsi, suonerà musiche di Martucci, la Fantasia su “La traviata” di G. Verdi di A. Bazzini e la Sonata di G. Fauré. Il 4 agosto sarà la volta di un duo reduce dal Festival di Lubiana e che suona ormai in tutta Europa ovvero il Duo des Alpes formato da Claude Hauri (violoncello) e Corrado Greco al pianoforte.

Fabio Furia

Fabio Furia

L’11 agosto sarà dedicato al tango di Astor Piazzolla e la musica sudamericana grazie all’Ensemble ContraMilonga formato da Fabio Furia al bandoneòn e Marcello Melis al pianoforte. Gran finale il 18 agosto con L’Attesa!… Das Warten!…preludio incompiuto Op. Posth. per la Guerra Mondiale per due Musicisti Recitanti e Quartetto d’Archi. Sul palco gli attori Adriano Giraldi e Maurizio Zacchigna e il Lumen Harmonicum Streich-Quartett.

Tutti i concerti si terranno in Corte Morpurgo (sala Aiace in caso di maltempo) e avranno inizio alle 21. I biglietti d’ingresso di €. 8,00 saranno a disposizione la sera del concerto a partire dalle 20. Per informazioni: Puntoinforma del Comune di Udine (tel 0432 414717 puntoinforma@comune.udine.it ).

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!