Anà-Thema, stagione ricca

9 Agosto 2013

OSOPPO. Sono stati oltre un migliaio (in progressiva crescita rispetto alle precedenti edizioni) gli spettatori che hanno partecipato agli spettacoli di Anà-Thema Teatro inseriti nel cartellone di Udinestate, concludendo così la ricca stagione della compagnia udinese che quest’anno ha dato una svolta importante alla sua attività artistica. Il teatro della Corte di Osoppo – sede della compagnia – chiude questa prima stagione di vita teatrale con risultati più che ottimi. La compagnia si è gemellata culturalmente con oltre venti enti teatrali nazionali ed internazionali, portando prestigio al territorio e garantendo la diffusione della giovane cultura teatrale che nasce e cresce in regione. In questo momento dove si chiudono i conti della stagione passata, Anà-Thema è più che soddisfatta anche degli importanti risultati del progetto “Scuola e Teatro” che ha creato un percorso di crescita e di avvicinamento in numerose scuole di tutta la regione, dove la compagnia ha portato molte produzioni e laboratori. Fondamentale il sostegno, soprattutto logistico e organizzativo che le amministrazioni di Udine e Osoppo hanno garantito a tutte le attività svolte, ma anche i Civici Musei di Udine, la provincia di Udine, la Fondazione Crup e gli Enti privati che hanno creduto e credono nel progetto di Anà-Thema Teatro. Nonostante si sia appena concluso il cartellone estivo, la compagnia si è messa subito al lavoro per la nuova stagione 2013-2014 che porterà numerose novità sia nel programma del Teatro della Corte di Osoppo sia nelle proposte udinesi, garantendo gli appuntamenti che sono ormai tradizione come l’imperdibile Capodanno a Teatro. Da metà settembre partirà la “Campagna Abbonamenti” della Corte per una stagione ricca di prosa, musica, danza, teatro in friulano e teatro ragazzi che partirà da fine ottobre 2013, per concludersi nel maggio 2014.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!