Alla scoperta di Tergeste

7 Ottobre 2013

TRIESTE. Dopo il successo delle aperture straordinarie dei siti archeologici del Sepolcreto di via Donota e della Basilica paleocristiana di via Madonna del Mare, in occasione della Barcolana del 2012, la Soprintendenza per i beni archeologici del Friuli Venezia Giulia quest’anno propone una visita guidata in tema con lo spirito marinaro che caratterizza la manifestazione: le archeologhe Beatrice Gobbo e Ambra Betic percorreranno, assieme ai visitatori interessati, un itinerario sulle tracce della strada che costeggiava il mare di Tergeste, quando la costa, 2000 anni fa, era più “vicina” di circa 250 metri.

La visita offrirà l’occasione di far conoscere al pubblico luoghi e resti della vita portuale di Trieste romana, riportati alla luce in anni di scavi effettuati dalla Soprintendenza in Cittavecchia: ritrovamenti antichi ma anche recenti, dalla banchina portuale conservata parzialmente presso l’Hotel Urban, al tratto di strada lastricata che fiancheggiava la riva antica, presso l’odierna piazzetta Santa Lucia, e solleciterà l’immaginazione con il racconto sulla città romana vista dal mare, arroccata, con ricche domus e importanti monumenti pubblici, sull’odierno colle di San Giusto e dominata dalla mole imponente del Teatro romano. La tappa conclusiva toccherà la Basilica paleocristiana di via Madonna del Mare, legata alla storia dell’Adriatico non solo nella toponomastica.

Una passeggiata che vuole essere un contributo alla conoscenza della storia della città, ma anche un tributo allo spirito di una delle manifestazioni più amate dai Triestini e non solo. La visita si terrà venerdì 11 ottobre alle 16 e sabato 12 ottobre alle 11, con ritrovo 10 minuti prima dell’inizio davanti alla Galleria Tergesteo in piazza della Borsa. E’ necessaria la prenotazione telefonando ai numeri: 040.4261442 / 040.4261437 nei giorni giovedì 10 ottobre, con orario 9.00-17.30 e venerdì 11 ottobre, con orario 9.00-14.00. Oppure in Galleria Tergesteo, alla libreria Ubik giovedì 10 ottobre, con orario 16.00-18.00, e venerdì 11 ottobre, con orario 10.00-12.00.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!