Alla corte del Re Sole

22 Settembre 2015

food_vatelSACILE. Ritorna a Sacile, grazie a “Musae” e al Piccolo Teatro, il cinema “in costume”, nell’appuntamento fissato per mercoledì 23 settembre a Palazzo Ragazzoni. Nell’ambito della locandina dal titolo “Dionisiaca” che coniuga teatro, tradizioni culinarie e spunti letterari, il programma si arricchisce di una serata di grande fascino, per lo speciale focus su uno dei periodi storici più ricchi di sfarzo, inventiva e spregiudicatezza: la Francia del Re Sole. Il film scelto per rappresentare questo spaccato di vita (e di teatro) è “Vatel”, sontuosa pellicola di Roland Joffè con Gérard Depardieu nel ruolo del titolo, che rende omaggio al più famoso e celebrato “maestro di cerimonie” dell’epoca di Luigi XIV, al quale i nobili della corte affidavano l’organizzazione di feste, banchetti, spettacoli e intrattenimenti, insuperate delizie per gli occhi e per il palato.

Ma a quella stessa corte anche Molière scriveva e rappresentava commedie nelle quali vizi (molti) e virtù (rare) di quella società venivano indagati, smascherati e sbeffeggiati, pure sotto la protezione e con la benevolenza del Re. Niente di meglio quindi, per introdurre il pubblico nei salotti francesi del XVII secolo, che alcune scene dal “Tartufo” di Molière, recitate dagli attori della Compagnia La Bottega di Concordia Sagittaria, partner del progetto promosso dal Piccolo Teatro insieme al Comune di Sacile e alla Provincia di Pordenone.

Inizio alle ore 20.45, con ingresso libero e gratuito.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!