Alice comincia da Azzano X

18 Marzo 2015

AZZANO DECIMO. Il cartellone musicale dell’Ente Regionale Teatrale del Friuli Venezia Giulia entra nel vivo. Dopo gli appuntamenti dedicati al jazz a Udine (Armando Corsi e Danilo Rea) e la rassegna San Vito Jazz che si chiuderà sabato con il concerto di Natalia Molebatsi e The Soul Making al Teatro Arrigoni di San Vito al Tagliamento, arriva anche il momento della musica pop. Venerdì 20 marzo alle 21 partirà dal Teatro Mascherini di Azzano Decimo il tour di Alice, voce unica e inimitabile, protagonista di quarant’anni di storia della musica italiana. La data in Friuli Venezia Giulia della tournee di Weekend, il nuovo disco della cantante forlivese, viene presentata dall’Ert in collaborazione con il Comune di Azzano Decimo, Complotto Adriatico, BPM Concerti e Progetto Live.

Alice_Weekend_40Alice torna sul palco, quindi, per presentare i brani del suo nuovo album con alcuni concerti nei teatri che anticipano il tour previsto per la prossima estate. Oltre ai brani che compongono il suo nuovo lavoro discografico uscito lo scorso 11 novembre, Alice proporrà dal vivo le canzoni scelte dal suo ampio repertorio, con l’intento di condividere i momenti più significativi del proprio percorso musicale.

L’album Weekend ha riscosso un grande successo di pubblico e di critica; caratterizzato dalla produzione e realizzazione di Francesco Messina e Marco Guarnerio, è arricchito dalla partecipazione di tre straordinari artisti quali Franco Battiato, Luca Carboni e Paolo Fresu. L’album è composto da dieci brani: Tante belle cose, il primo singolo, di Françoise Hardy con l’adattamento del testo in italiano di Franco Battiato e la partecipazione di Paolo Fresu; Da Lontano, di Alice e Francesco Messina, in duetto con Luca Carboni sempre con la partecipazione di Paolo Fresu; Veleni, scritta da Franco Battiato e Manlio Sgalambro; L’umana nostalgia di Claudio Rocchi come anche La realtà non esiste, cantata insieme a Battiato; Aspettando Mezzanotte composta dalla stessa Alice; Un po’ d’aria, di Luca Urbani dei Soerba; Viali di Solitudine già in Park Hotel, qui in una versione più essenziale ma non meno intensa, Christmas scritta da Paul Buchanan dei The Blue Nile ed infine Qualcuno pronuncia il mio nome, composta da Mino Di Martino.

Ad Azzano Decimo sul palco insieme ad Alice (voce, pianoforte, tastiera) ci saranno Antonello D’Urso (chitarre, basso, live electron ics e voce), Floriano Bocchino (tastiere) e Osvaldo Di Dio  (chitarre e voce), già con Alice nel Samsara Tour 2012-2013.

Info al sito www.ertfvg.it, prevendite all’Ufficio Cultura di Azzano Decimo (0434636720); online su www.pointticket.it; la biglietteria al Teatro Mascherini aprirà un’ora prima dell’inizio del concerto.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!