A Sacile la “giornata del pianoforte”

2 Maggio 2014

Mail AttachmentSACILE – Sarà una vera e propria “giornata del pianoforte” quella di sabato 3 maggio a Sacile, dove il Concorso piano|fvg ha deciso di concentrare una serie di attività che interesseranno concorrenti, pubblico, studenti e giovani musicisti per una festosa kermesse che si concluderà la sera al Teatro Zancanaro col grande concerto de I Solisti Veneti.

La manifestazione internazionale, che quest’anno presenta circa sessanta concorrenti in competizione da tutto il mondo, è diretta dall’omonima Associazione di Aviano insieme all’istituto di Musica della Pedemontana e realizzata con il sostegno a patrocinio della Città di Sacile con Provincia di Pordenone, Regione Friuli Venezia Giulia, Fondazione CRUP, Itas Assicurazioni e Banca BCC Pordenonese, oltre alla partnership tecnica di Fazioli pianoforti e alla collaborazione di numerose Associazioni e sodalizi culturali.

La mattinata sarà dedicata alle Scuole della provincia coinvolte nel progetto “educational”, che ha visto partecipare gli studenti di Spilimbergo, San Vito al Tagliamento, Pordenone, Aviano, Cordovado-Sesto al Reghena e Sacile ad una presentazione in classe su storia e caratteristiche del pianoforte, con un video originale girato con la partecipazione del duo comico “I Papu” in veste di speciali “supervisori musicali”.

Sabato a Sacile potranno incontrare dal vivo Andrea Appi e Ramiro Besa al Teatro Zancanaro per un “ripasso” dei temi esposti nella Musik-Pagella, il questionario che farà vincere ambiti premi musicali ad alcuni fortunati allievi e alla Scuola che parteciperà più numerosa al concerto finale del Concorso il 7 maggio.

Quindi passeggiata in centro per visitare la mostra di pianoforti antichi della Fondazione Carisbo alla chiesa di San Gregorio e ascoltare i concerti dei “Talenti in Corte” tenuti da alcuni allievi del Conservatorio “G. Tartini” di Trieste, coordinati dal prof. Roberto Turrin, negli spazi storici della città: la Corte di Palazzo Ragazzoni, la Loggia del Municipio e la Corte di borgo San Gregorio.

A mezzogiorno, tutti in piazza del Popolo per la foto di gruppo con il grande, coloratissimo disegno del pianoforte eco-solidale che sarà creato dai ragazzi insieme all’Associazione

La Sorgente di Sogni con i tappi di plastica raccolti per solidarietà con il CRO di Aviano: un festoso segno di allegria e condivisione scritto sul pentagramma della solidarietà.

La musica però non si ferma qui: le prove del Concorso a Palazzo Ragazzoni saranno aperte al pubblico dalle ore 9 alle ore 17 nel Salone delle Feste, mentre proseguiranno anche nel pomeriggio, fino alle ore 19.30, sia la mostra in San Gregorio sia le esibizioni dei “Talenti” del Tartini, per offrire a quanti verranno in città delle “buone soste” dove riscoprire il piacere dell’arte e della musica da ascoltare in maniera leggera e informale.

Grande soirée infine al Teatro Zancanaro, che accoglierà alle 21 il concerto de I Solisti Veneti, ospiti di piano|fvg con un concerto pensato in esclusiva per questa occasione, come anteprima del Veneto Festival specialmente dedicata al pianoforte.

Oltre a musiche di Rossini, Vivaldi, Ponchielli e Boccherini, è infatti in programma il doppio concerto di Mozart K 365 per pianoforte e orchestra, con i giovani pianisti Lorenzo Cossi e Renata Benvegnù diretti dalla bacchetta di Claudio Scimone.

 

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!