A L.ink Festival si parla di Isis

30 Giugno 2015

000 FOTO 5 LINKTRIESTE. L.ink Festival, successo davvero notevole per la giornata inaugurale di questa prima edizione che, a Trieste, celebra il #buongiornalismo. Pubblico delle grandi occasioni e sold out nel Cortile del Palazzo della Regione Fvg in piazza Unità a Trieste, che per la prima volta si apre alla fruizione pubblica di eventi e incontri. Adriano Sofri e Marzio Babille, in dialogo col portavoce Unicef Andrea Iacomini, hanno disegnato la geografia dell’emergenza umanitaria in Medio Oriente, le traiettorie di epocali spostamenti di uomini dalla via del mare o sempre più spesso dalla strada dei Balcani che attraversa il confine di Nord-est. Sul corpo delle donne si è soffermato Adriano Sofri, indicandolo come il reale campo di guerra sul quale si gioca la scommessa culturale dei nuovi diritti umani di genere.

Wael Farouk

Wael Farouk

Toni Capuozzo

Toni Capuozzo

Maria Gianniti

Maria Gianniti

Giovanna Botteri

Giovanna Botteri

E domani, mercoledì primo luglio, si prosegue nel segno dell’attualità di queste ore: “Isis, attacco all’Europa” titola il focus enucleato intorno alla minaccia dello stato islamico e al suo incedere apparentemente inarrestabile. Ne converseranno domani, alle 19, gli inviati Toni Capuozzo, Pablo Trincia, Maria Gianniti con Wael Farouk, coordinati dal vicedirettore Tg3 Giuliano Giubilei. Implicitamente collegato a questi dialoghi è l’incontro precedente, “Clandestini: pericolo o risorsa?”, che dalle 18 impegnerà il fondatore del Centro Balducci di Zugliano Pierluigi Di Piazza con il presidente Ics Gianfranco Schiavone, l’Assessore regionale all’Immigrazione Gianni Torrenti e la corrispondente da New York di Avvenire Elena Molinari, vincitrice del Premio Luchetta 2015: la conversazione sarà coordinata dal caporedattore centrale del Piccolo, Marco Pacini. Dialoghi, ma anche e soprattutto incontri e ‘ritratti’: L.ink entrerà nel vivo di protagonisti che ‘fanno’ l’informazione del nostro tempo. Come Giovanna Botteri, Premio Speciale Luchetta 2015 per aver raccontato oltre 30 anni di cronaca, economia, costume e politica dai fronti caldi del pianeta: sarà intervistata alle 17 da Giovanni Marzini, segretario di Giuria del Premio Luchetta.

Giuliano Giubilei

Giuliano Giubilei

Curato da Prandicom con la collaborazione di Fincantieri, il cartellone di L.ink 2015 prevede ogni giorno, fino a giovedì 2 luglio, la diretta di Radio1 Rai Fvg dalle 11.15 alle 12.30 con postazione presso la sede del festival e le voci dei protagonisti in diretta. Fra le 15.35 e le 17 L.ink si collegherà anche con Radio1 Rai e gli incontri saranno in diretta streaming sul sito del quotidiano Il Piccolo (www.ilpiccolo.it) con una diretta twitter su @premioluchetta.

Condividi questo articolo!