“Ad esempio a noi piace Rino” vince le Targhe Tenco (c’era anche Miriam Foresti)

17 Luglio 2021

Alla fine Rino Gaetano ci ha davvero ‘preso per mano’! L’album Ad esempio a noi piace Rino, realizzato dagli artisti di Isola Tobia Label riuniti nel collettivo Isola Tobia Atypical Club, ha infatti vinto le Targhe Tenco 2021 nella categoria Album collettivo a progetto. Si tratta di una grande soddisfazione per tutti coloro che hanno collaborato a questo tributo celebrativo al cantautore crotonese, considerato che è stato portato a termine in un tempo brevissimo e fra le numerose difficoltà dovute alla situazione di emergenza causata dalla pandemia di Covid-19.

Il progetto (maggiori info https://isolatobialabel.us20.list-manage.com/track/click?u=65b828dd16482c603c49a0734&id=d2a2e470d5&e=7bdad2aa45) è stato sviluppato intorno alle personali – ma pur sempre rispettose dell’originale – interpretazioni di una scelta di brani di Rino eseguite da Porfirio Rubirosa, Jacopo Perosino, Miriam Foresti, Gerardo Tango, Vorianova, Saverio D’Andrea, Skaperol, Liana Marino, Humanoalieno, Mizio Vilardi, CubeLoose e Carlo Mercadante, con la partecipazione straordinaria di Ernesto Bassignano. In un momento di sofferenza per il mondo della musica, questo album ha ridato nuova linfa agli artisti e agli addetti ai lavori che ha visto impegnati, facendogli recuperare l’entusiasmo, con una significativa riscoperta del valore dell’unione, della partecipazione e della condivisione, e consentendo loro di superare l’impasse del periodo.

La cantautrice di Udine Miriam Foresti, che si è anche classificata quarta nella categoria Interpreti di canzoni delle Targhe Tenco 2021 con il suo secondo album A soul with no footprint: “Al di là dell’aspetto artistico credo che la forza del progetto Ad esempio a noi piace Rino sia lo spirito con il quale è nato: è stato l’occasione per farci forza l’un l’altro in un momento complicato per tutti noi artisti. L’album è insieme unità e molteplicità, ognuno ha portato il suo vissuto e ha lasciato che s’intrecciasse con quello degli altri”.

Condividi questo articolo!