Ad Andreis riapre l’Archivio del fumetto d’alta quota

24 Giugno 2021

ANDREIS. Dopo un lunghissimo periodo di incertezze legate alla pandemia e alle restrizioni per il Covid 19, che ci hanno costretto a rinunciare ad eventi in presenza e all’apertura degli spazi dell’archivio, l’Associazione di Promozione Sociale Màcheri di Andreis invita soci e appassionati del fumetto a “ #macherincontri: porte aperte al fumetto“, evento di riapertura dell’Archivio Del Fumetto d’Alta Quota. Da febbraio del 2020, l’associazione, pur continuando a proporre eventi online legati al mondo del fumetto, non ha potuto dedicarsi alla proposizione di eventi dal vivo in quello che è il contesto d’elezione: la montagna, le Dolomiti Friulane, il Comune di Andreis.

Sabato 26 giugno alle 17.30, quindi, il centro visite del Parco delle Dolomiti Friulane in Via Dell’acquedotto 7 ad Andreis, riapre al pubblico nel rispetto delle limitazioni legate alla vigente normativa. Dopo i saluti delle autorità, il programma prevede l’intervento della Presidente dell’Associazione di Promozione Sociale Màcheri, Serena Da Ros. Seguirà il dibattito ”Il fumetto tra archeologia e territorio” con Mirko Furlanetto e Marta Bottos (modera Vincenzo Bottecchia). La partecipazione è consentita fino al raggiungimento del numero massimo di presenze, previsto dagli attuali regolamenti.

Nutrito il programma di iniziative che Màcheri ha immaginato per i mesi a seguire: laboratori, incontri con gli autori, mostre… il tutto nello spirito di divulgazione dell’arte del fumetto nel territorio e in particolare nella splendida cornice delle montagne.

Da domenica 27 giugno, l’ Archivio Del Fumetto d’Alta Quota riaprirà al pubblico con l’orario 15.30/18.30 tutte le domeniche, contemporaneamente alle aperture del Centro Visite.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!