A Staranzano domani il via a un fitto calendario di eventi

7 Dicembre 2021

STARANZANO. Annunciato da un Ciuffolotto, un uccellino di campagna che con l’arrivo del freddo si avvicina ai centri urbani in cerca di rifugio e calore, sta per avere inizio Natale a Staranzano, la manifestazione dal calendario ricco e articolato che l’Amministrazione Comunale ha realizzato con la collaborazione e il supporto, preziosi e determinanti, delle Associazioni del territorio. Venticinque appuntamenti tra concerti, performance teatrali, conferenze, mostre e mercatini. Ma anche l’accensione dell’Albero e il Presepe, la tombola per grandi e piccoli, il pranzo sociale della Pro Loco, il laboratorio creativo per bambini, lo scambio di auguri dopo la Messa di mezzanotte. Gli ingredienti necessari per festeggiare il Natale nel segno dell’incontro e della condivisione ci sono tutti.

È la musica a inaugurare, mercoledì 8 dicembre, la manifestazione. Alle 17, infatti, alla Sala San Pio X, si esibiscono le formazioni corali Piccolo coro di Monfalcone, OndeMedie e Overtwelve, protagoniste del concerto Preparando il Natale. A seguire, in Piazza Dante Alighieri, l’accensione dell’Albero. La musica prosegue, domenica 12 dicembre, alle 18 in Sala Delbianco, con il concerto dell’Orchestra da Camera Tilt diretta da Giovanni Maier (nell’ambito del Festival Dobiarteventi): un concerto “improvvisato” per flauto e orchestra da camera, in cui il direttore fornisce agli orchestrali le indicazioni che fanno evolvere il flusso musicale attraverso gesti delle mani ma anche di tutto il corpo.

Venerdì 17 dicembre, alle 17 in Piazza Dante Alighieri, è di scena Delivery Music, il grande concerto itinerante che vede protagonista Bandakadabra, estroso ensemble torinese di fiati e percussioni, acclamato in tutta Europa, che unisce l’energia delle formazioni street al sound delle big band anni Trenta: una riuscita combinazione di musica e cabaret che conquista ogni tipo di pubblico. Domenica 19 dicembre, alle 10.30 alla Sala San Pio X, è la volta di Nuovo Natale in musica, saggio-concerto a cura dell’Associazione Incontro e mercoledì 22, alle 18 alla Sala Delbianco, del concerto Fantasia Mulata, con Caterina Goriup al flauto e Fabio Cascioli alla chitarra, che vede in programma musiche di Domeniconi, Villa-Lobos, Cordero e Piazzolla.

Ed è un grande concerto a salutare il nuovo anno, sabato 1° gennaio alle 12, in Sala San Pio X. Protagonista di un frizzante Galà Lirico di Capodanno è l’ensemble Lumen Harmonicum (Federica Vinci soprano, Noemi Falconer flauto, Marta Macuz clarinetto, Marco Favento violino, Massimo Favento violoncello, Laura Soranzio contrabbasso, Corrado Gulin pianoforte) che propone Capod… Opera!, una ricca selezione di Arie dai capolavori di Giacomo Puccini e Franz Lehár, nella versione per ensemble da camera. Le note de La vedova allegra, Il paese del sorriso, La Bohème, Madama Butterfly e altre immortali opere rivivono nelle sonorità di delicata fattura e sicura efficacia del Lumen Harmonicum. Un’occasione squisitamente teatrale, invece, quella offerta dal Laboratorio Teatrale La Barraca, che giovedì 23 dicembre, alle 20.30 alla Sala San Pio X, propone Aspettando Godot, adattamento della celebre pièce di Samuel Beckett.

È la cifra dell’incontro, della condivisione, a caratterizzare molti degli appuntamenti in programma: l’inaugurazione del Presepe, domenica 12 dicembre alle 17, in Piazza Dante Alighieri; il mercatino di raccolta fondi per la Biblioteca Comunale “Insieme per la Biblioteca”, che mercoledì 15 dicembre (dalle 9.30 alle 17) colora la Sala Delbianco degli allegri manufatti a cura delle Associazioni di volontariato; l’iniziativa “Piazza in Festa”, in programma sabato 18 dicembre a partire dalle 14, con il laboratorio creativo per bambini “Decoriamo Staranzano” e la grande “Tombola per tutte le età” (alle 16).

Tutta dedicata ai più piccoli la giornata di giovedì 16 dicembre che prevede, la mattina, la visita di Babbo Natale alla Scuola dell’infanzia “Gianni Rodari” e il pomeriggio, alle 17 alla Sala Delbianco, la lettura animata per bambini della scuola primaria La magica terra di Kalevala, a cura della Compagnia Teatrale Corbatto: una divertente avventura fra strane creature, cani e un simpatico gatto, tratta dal poema epico finlandese Kalevala che ispirò anche Tolkien. A misura di bambino anche il concorso riservato agli alunni della scuola primaria e secondaria di primo grado “Disegna il tuo Natale”. Fino al 20 dicembre è possibile consegnare gli elaborati nella sede della Pro Loco; qui, dal 23 dicembre al 6 gennaio, le opere dei giovani artisti saranno in mostra.

L’attenzione ai temi sociali, nell’ottica di un Natale solidale e vicino agli ultimi, è assicurata dall’iniziativa “Nel gelo della rotta balcanica”, incontro con Lorena Fornasir e Andrea Franchi dell’Associazione “Linea d’ombra” di Trieste, in programma venerdì 17 dicembre alle 18.30, alla Sala Delbianco. Ma anche dall’inaugurazione, domenica 19 dicembre alle 12, in Piazza Dante Alighieri, del grande Mappamondo per la raccolta dei tappi realizzato dalla Compagnia del Carro. La raccolta dei tappi di plastica si inserisce nel programma di solidarietà dell’Associazione Via di Natale, che accoglie i pazienti del Cro di Aviano. Il Mappamondo della Compagnia del Carro, risultato di tre mesi di lavoro, affianca alla funzione di raccolta un importante valore simbolico, un messaggio ecologico per liberare la terra dall’inquinamento della plastica.

A chiudere il calendario delle festività, come di consueto, sarà la “Seima”, il suggestivo fuoco epifanico in programma giovedì 6 gennaio, alle 18, nella sede dell’Asd Staranzano Ducks Baseball Softball Club. Grande attesa, infine, per la Consegna del Bobolar d’Oro e del Sigillo Terenziano (domenica 9 gennaio alle 10, alla Sala Delbianco).

Tutti gli eventi di Natale a Staranzano sono a ingresso libero e si svolgono nel rispetto delle norme anti Covid-19 vigenti. L’accesso alla Sala Delbianco, alla Sala San Pio X e a tutti i luoghi al chiuso è consentito esclusivamente alle persone munite di certificazione verde Covid-19 (Green Pass rafforzato). Al fine di garantire la tracciabilità, per le iniziative in programma nelle Sale Delbianco e San Pio X, è necessario prenotare il posto. Le prenotazioni si effettuano alla Biblioteca Comunale di Staranzano, da lunedì a venerdì, dalle 16 alle 18, anche tramite telefono o e-mail (0481 716990 / bibsta@ccm.it).

Natale a Staranzano è a cura di: Associazione Benkadì, Associazione Culturale Musicale Incontro, Associazione Onlus Vanessa, Aps Basket de Raza, Asd Staranzano Ducks Baseball Softball Club, Associazione Turchina, Circolo Acli – Us Acli “Mons. Plet”, Compagnia del Carro, Compagnia Teatrale Corbatto, Dobiarteventi, Gruppo “Sul filo di lana”, Gruppo Volontari Biblioteca Insieme “Sajid”, Laboratorio Teatrale La Barraca, Le Amiche per i bambini del Mozambico, Lilt, Parrocchia SS. Pietro e Paolo, Piccolo coro di Monfalcone / OndeMedie / Overtwelve, Pro Loco Staranzano, Sezione Anpi Staranzano.

Informazioni – Ufficio Istruzione, Cultura, Sport del Comune di Staranzano 0481 716976 / cultura@com-staranzano.regione.fvg.it

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!