A San Vito tutto è pronto per il Piccolo Violino Magico

21 Giugno 2021

Il concerto all’alba a Lignano

SAN VITO AL TAGLIAMENTO. Il concerto del risveglio sull’arenile del Faro Rosso di Lignano Sabbiadoro di lunedì scorso, con l’Accademia d’Archi Arrigoni diretta da Domenico Mason e i solisti, il fisarmonicista Sebastiano Zorza e la violinista Lora Markova, apre le porte come di tradizione alla nuova edizione del concorso internazionale “Il Piccolo Violino Magico”, il prestigioso contest alla quinta edizione dedicato ai prodigi dell’archetto.

Promosso dall’Accademia d’Archi Arrigoni, si terrà quest’anno dal 7 all’11 luglio all’Auditorium Comunale “Zotti” di San Vito al Tagliamento. Dopo un’attenta fase preselettiva svolta online da una giuria specializzata presieduta dal direttore artistico del concorso, il grande violinista Pavel Vernikov, con la direzione organizzativa di Domenico Mason, sono tredici i talenti che si contenderanno le fasi semifinali e finali, giovanissimi interpreti d’età compresa tra i 10 e 14 anni provenienti da Austria, Germania, Svizzera, Regno Unito, Bulgaria, Turchia, Ucraina, Stati Uniti, Corea e Singapore.

Un’edizione attesa che recupera il fermo imposto l’anno scorso dalla pandemia e che si prospetta come una cinque giorni violinistica, con diversi eventi collaterali, di assoluto livello. “Il Piccolo Violino Magico” è infatti entrato da diversi anni a pieno titolo tra i concorsi internazionali più prestigiosi riservati ai giovanissimi interpreti del violino, pari al Menhuin, al concorso di Montréal, al British International Youth Music Competition, per una manifestazione che è parte del prestigioso network internazionale European Union of Music Competitions for Youth.

Edward Walton vincitore nel 2019

Tra le novità di quest’anno, oltre alla gara dei finalisti in due round, accompagnati dall’Accademia Arrigoni e la finale di domenica 11 luglio accompagnati dalla Fvg Orchestra, con la direzione affidata come da tradizione e per tutto il concorso al maestro Giancarlo Guarino, c’è la “live selection candidates”, domenica 4 luglio all’Auditorium di San Vito al Tagliamento, una sezione riservata a otto candidati che dovranno affrontare un’ulteriore selezione dal vivo per l’accesso alla lista dei finalisti, che passerà quindi da 13 a 16 concorrenti.

Martedì 6 luglio, vigilia dell’inizio delle prove ufficiali del concorso, ci sarà la presentazione dei candidati e della giuria internazionale, presieduta da Pavel Vernikov e composta da: Philp A. Draganov dalla Svizzera, Federico Guglielmo dall’Italia, Ning Kam da Singapore, Christiane Leblanc dal Canada, Julia Purgina dall’Austria e Snitkovski Alexandre dalla Francia. Tra gli eventi collaterali, sabato 10 luglio alle 19 in Piazzetta Stadtlohn, ci sarà l’atteso Gala Concert con l’Accademia Arrigoni che accompagnerà i concorrenti non ammessi alla finale, i quali saranno comunque anch’essi protagonisti del concorso, come vuole la filosofia del contest sanvitese che mira a promuovere, sostenere e incoraggiare tutti i giovani amanti della musica.

Verranno loro offerte delle masterclass gratuite con uno dei membri della giuria internazionale e un concerto pubblico in cui ciascuno di loro suonerà un brano. Inoltre, questi candidati entreranno a far parte della giuria durante le prime due prove ufficiali del concorso, avendo così la possibilità di fare un’esperienza del tutto unica sia sul piano professionale che umano.

I finalisti dell’edizione 2019

Come d’abitudine, sono tanti gli sponsor istituzionali e tecnici che sostengono il concorso, con buona parte di marchi e case produttrici leader internazionali nel mondo del violino, i quali contribuiranno a offrire premi ai finalisti e ai partecipanti. Il primo classificato riceverà una borsa di studio del valore di 5.000 euro, un violino realizzato dal liutaio italiano Fabio Piagentini, un invito a partecipare al Festival Gold Violins di Odessa e una custodia per violino Negri Cases.

Anche per l’edizione 2021 gli appuntamenti verranno trasmessi online sul canale YouTube del concorso e sull’emittente televisiva newyorkese The Violin Channel, il canale informativo dedicato al violinismo più seguito al mondo.

Tutte le informazioni su www.ilpiccoloviolinomagico.it

Il ”Piccolo Violino Magico” è realizzato grazie al contributo degli enti istituzionali: Regione, Comune di San Vito al Tagliamento, Fondazione Friuli, Consorzio Ponterosso, Camera di Commercio Pn e Ud, Confcommercio, Ute, Cidim, Aiam, Ass. Farulli 100, Emcy, Festival Risonanze e di numerosi sponsor privati.

Condividi questo articolo!