A Osoppo l’anno chiude con i Trigeminus (Dante e Virgilio)

27 Dicembre 2021

Foto Luca d’Agostino

OSOPPO. Undici anni di fila. Correva il lontano 2010 quando, per la prima volta, Anà-Thema Teatro “sdoganava” in Friuli l’idea che il Capodanno si potesse passare anche davanti a un palcoscenico. Da quella volta, con la sola eccezione dello scorso anno causa pandemia, la compagnia di casa a Osoppo propone per l’ultimo giorno dell’anno uno spettacolo coinvolgente e per tutta la famiglia. Un modo per salutare in modo originale e in allegria l’anno appena trascorso e dare il benvenuto a quello in arrivo.

E sarà così anche per questo 2021 quando, il 31 dicembre alle 21.45 sul palco del Teatro della Corte di Osoppo, salirà una delle coppie più conosciute e applaudite, l’inarrestabile e divertente duo dei fratelli Bergamasco, meglio conosciuti come Trigeminus. Per il tradizionale spettacolo di Capodanno, Bruno e Mara porteranno in scena “Divine Comedie”.

Lo spettacolo
Lo spettacolo è un percorso esilarante in lingua friulana attraverso uno dei grandi capolavori della letteratura: la Divina Commedia di Dante. La regia di Luca Ferri crea un sentiero immaginario per attraversare in maniera insolita l’Inferno, il Paradiso e il Purgatorio, naturalmente accompagnati da Dante e Virgilio, per l’occasione reinterpretati dai due attori. Durante il viaggio, i protagonisti, come nell’opera classica, incontreranno le anime dei personaggi danteschi contestualizzati ai giorni d’oggi, insieme ai “nuovi arrivati” presi in prestito dai più famosi sketch della coppia.

Partendo dagli inferi, il pubblico incontrerà così Caronte, Paolo e Francesca e molti altri personaggi mescolati ai protagonisti conosciuti dal grande pubblico friulano come i fratelli Grado, la tifosa dell’Udinese o la spassosa Mary. Ogni tappa del viaggio sarà l’occasione per ridere e divertirsi accompagnati dagli instancabili Trigeminus che interpreteranno tutti i personaggi cambiandosi d’abito, nascosti dai pannelli scenografici che illustrano i gironi danteschi.

Una serata in sicurezza
In teatro si può accedere solo muniti di Super Green Pass e mascherina Ffp2. Tutti i locali sono sanificati prima dello spettacolo. Compatibilmente con il numero di pubblico presente, Anà-Thema Teatro cercherà inoltre di mantenere il distanziamento nei posti a sedere tra i diversi nuclei famigliari anche se la capienza, come da decreto, è al 100%. Un modo originale dunque per scambiarsi gli auguri di Capodanno, ma in completa sicurezza.

Per informazioni e prenotazioni è possibile telefonare ai numeri 3453146797 o 04321740499 o inviare una email all’indirizzo info@anathemateatro.com

Condividi questo articolo!