A J&W Nubya Garcia e Comet is Coming tra i protagonisti

24 Ottobre 2019

Nubya Garcia

CORMONS. Venerdì 25 ottobre inizia il lungo week-end di Jazz & Wine of Peace. Due i concerti attesi per la serata: il primo appuntamento è con Nubya Garcia, una delle voci più importanti della scena jazz inglese, sassofonista impetuosa e compositrice visionaria che alle 18 si esibirà nella Cantina dei Produttori di Cormòns (via Vino della Pace 31, Cormòns). Il secondo concerto è quello di The Comet is Coming, trio composto dai musicisti londinesi Shabaka Hutchings, Dan Leavers e Max Hallet che miscelano jazz ed elettronica a punte di funk e prog rock, alle 21:30 al Teatro Comunale di Cormòns (via Nazario Sauro 17, Cormòns).

Al mattino l’appuntamento è alle 11 all’Abbazia di Rosazzo (Manzano), con l’esibizione del Frode Haltli Avant Folk, gruppo di musicisti norvegesi che esplora vari generi dal jazz al folk alla musica classica contemporanea. Alle 13, nell’Azienda agricola Gradis’ciutta (località Giasbana, 32/A, S.Floriano del Collio), è prevista la presentazione della guida Osterie d’Italia 2020, con degustazione dei piatti della tradizione locale preparati dall’Osteria Blanch di Mossa, dall’Osteria Devetak di San Michele al Carso e dal Ristorante Rosenbar di Gorizia. Sempre in Azienda agricola Gradis’ciutta, alle 15.30, è atteso il concerto del Binker Golding’s Band, gruppo che fonde jazz, grime e soul. Appuntamento alla Tenuta di Angoris di Cormòns, alle 16, con il Locomotive Duo che ai temi della tradizione jazzistica intreccia le libere improvvisazioni: i percorsi personali dei due elementi spaziano dal jazz alla musica elettronica, dalla musica per film alla musica improvvisata.

The Comet is Coming (Foto Fabrice Bourgelle)

Doppio appuntamento per Jazz & Taste: si parte dall’Azienda Borgo San Daniele di Cormòns, dove alle 13 la degustazione di vino sarà accompagnata dalla musica di Romano Todesco, alla fisarmonica, e Lorenzo Marcolina al clarinetto; mentre alle 19, all’Azienda Russiz Superiore (Capriva del Friuli), ad accompagnare la degustazione saranno le note del pianista Angelo Commisso.
In serata, quattro i concerti di Round Midnight, nei locali di Cormòns: prima tappa da Claudine alle 20, con gli Artrobius gruppo di otto elementi nato negli anni ’70 e influenzato dalla musica progressive allora in piena maturazione. Alle 23.30 al Jazz & Wine le bar, Pierpaolo Gregorig ai sassofoni e Alessandro Scolz alle tastiere propongono brani originali e standards; contemporaneamente, In taberna, si esibirà il Trio Barbiani, Taucher, Mansutti una jam band che sa mescolare blues, jazz, rock e funk, e all’Enoteca di Cormòns, il duo composto da Gabriele de Leporini alla chitarra e Andrea Bensi al basso propone brani provenienti dalla tradizione jazz degli standards rivisitati in chiave moderna.

Il programma integrale di “Jazz & Wine of Peace” è sul sito www.controtempo.org Biglietti: info: www.controtempo.org, 0039 347 4421717.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!