A Cordenons il Midway Chorus dà spettacolo

15 Novembre 2019

Midway Chorus

CORDENONS. Un progetto originale, che vede la musica come veicolo di una narrazione del mondo interiore, dei nostri sogni e dei nostri desideri, accompagnata da coreografi e altre sorprese. Questo è quanto propone sabato 16 novembre alle 21, nel cartellone di #magredimusica il Midway Chorus, in collaborazione con Usci Fvg.

I registi Nadia Zanin e Roberto Camata hanno costruito lo spettacolo, partendo dai pensieri e dalle riflessioni delle ragazze del coro attorno al significato dell’isola che non c’è, abbinandolo a oggetti simbolo. La Maestra Laura Zanin ha abbinato dei canti e successivamente sono stati scritti dei testi ad hoc che rappresentassero i sogni delle coriste, affidati alla voce narrante di Adriano Gava. Lo spettacolo parte da un inizio frenetico, come la vita che viviamo tutti i giorni, in un ambiente spoglio di ogni mascheratura, e si trasforma lentamente in armonia, sogno, amore, fantasia e magia per esplodere in ritmo e consapevolezza di chi siamo veramente.

Sul palco assieme al Midway Chorus, anche la Midway Band, la Midway Family (i bimbi sperduti: Giulia, Leila, Victoria, Chiara, Valentina, Kiran e Cesare), la scuola Passi di danza diretta da Federica Scian e due solisti dell’Associazione MusiCultura di Anone Veneto. In scena dunque, in un mix unico e originale, musicisti, cantanti, attori, immagini video, ballerini e i “bimbi sperduti” della favola di Peter Pan, all’insegna dell’invito: vieni a sognare con noi.

Ingresso libero.

Condividi questo articolo!