A Cinemazero e Visionario un film acclamato a Venezia

19 Settembre 2020

PORDENONE / UDINE. Dopo l’accoglienza straordinaria della stampa di tutto il mondo al festival di Venezia, arriva a Cinemazero di Pordenone e al Visionario di Udine, domenica 20 settembre, Notturno, accompagnato in sala da Gianfranco Rosi. Dopo aver presentato Sacro Gra, Leone D’oro alla 70esima mostra del cinema di Venezia, Rosi ritorna in regione per salutare il pubblico di Pordenone dopo la proiezione delle 17 e quello di Udine dopo la proiezione delle 18.40.

Notturno racconta la quotidianità che sta dietro la tragedia continua di guerre civili, dittature feroci, invasioni e ingerenze straniere, sino all’apocalisse omicida dell’Isis: Rosi ha girato nel corso di tre anni in Medio Oriente sui confini fra Iraq, Kurdistan, Siria e Libano, per raccontare storie diverse, al di là delle divisioni geografiche ma unite dalla narrazione. Tutt’intorno, e dentro le coscienze, segni di violenza e distruzione: ma in primo piano è l’umanità che si ridesta ogni giorno da un Notturno che pare infinito. Notturno è un film di luce dai materiali oscuri della storia.

Gianfranco Rosi

Dichiara Gianfranco Rosi – Orso d’Oro e Nomination agli Oscar con Fuocoammare: «Ho cercato di raccontare la quotidianità di chi vive lungo il confine che separa la vita dall’inferno. Durante questi tre anni ho incontrato le persone che vivono nelle zone di guerra. Ho voluto raccontare le storie, i personaggi, oltre il conflitto. Sono rimasto lontano dalla linea del fronte, ma sono andato laddove le persone tentano di ricucire le loro esistenze. Nei luoghi in cui ho filmato giunge l’eco della guerra, se ne sente la presenza opprimente, quel peso tanto gravoso da impedire di proiettarsi nel futuro».

Dopo Venezia, Notturno è stato selezionato dai tre Festival americani tra i più importanti – Toronto, Telluride e New York Film Festival – confermando l’interesse d’Oltreoceano verso il cinema di Rosi, dopo la Nomination agli Oscar con Fuocoammare, e al London Film Festival, Tokio, il coreano Busan, e l’Idfa di Amsterdam. Notturno è l’unico film italiano a partecipare a tutti i più importanti festival internazionali che si terranno prossimamente.

Prevendita attiva: www.cinemazero.it | www.visionario.movie

Condividi questo articolo!