A Budoia si parla d’amore e “de altri strafanti”

16 Luglio 2018

BUDOIA. Prosegue nella cornice verde della Pedemontana pordenonese la rassegna “Scenario d’Estate”, con un nuovo appuntamento del calendario riservato a Budoia, che accompagnerà gli spettatori fino ai primi di agosto, grazie al sostegno dell’Amministrazione comunale e all’organizzazione del Piccolo Teatro Città di Sacile. Mercoledì 18 luglio serata con la verve di Giovanna Digito, attrice veneta pluripremiata per la sua bravura e originalità nel proporre spettacoli realizzati con grande cura e ottima presa sul pubblico, mescolando lingua e parlate dialettali, letteratura e tradizioni locali, divertimento e romanticismo, in coppia (sulla scena e nella vita) con un altro straordinario artista, il polistrumentista Cristian Ricci.

“DE AMOR E DE ALTRI STRAFANTI” è il titolo scelto per questa serata di recitazione, musica e narrazione ispirato al “tema dei temi”: l’Amore. Nei rapporti di coppia, si sa, tutto può succedere: momenti comici, siparietti in dialetto, storie toccanti, emozioni che fanno battere il cuore, applausi e risate. Nello svolgersi dello spettacolo, punteggiato da un’allegra colonna sonora anni ’50 creata dal vivo, tra tutti gli amanti idealmente in scena… ci penserà Giovanna a mettere il dito!

Inizio spettacolo ore 21.15 – ingresso unico €5, gratuito fino a 12 anni. In caso di maltempo si va al teatro di Dardago. Info: www.piccoloteatro-sacile.org

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!