Veicoli d’epoca in Riviera

2 Agosto 2013

LIGNANO. Scatta domenica 4 agosto il Raduno Internazionale Auto e Moto d’Epoca della Riviera Friulana, che si svilupperà da Lignano Sabbiadoro, con partenza alle 9,30 dal Municipio, e si concluderà a Marano Lagunare alle 16,30, dopo avere sostato a Latisana, Ronchis, Precenicco, Palazzolo dello Stella. Organizzato dal Comune di Palazzolo dello Stella, con la collaborazione dell’Associazione Culturale no profit La Riviera Friulana, e del Comitato festeggiamenti Sant’Antonio, patrono di Palazzolo, il Raduno è patrocinato dai Comuni di Lignano Sabbiadoro, Latisana, Marano Lagunare, Precenicco, Ronchis, dalla Lignano Gestioni e da Turismo FVG. L’obiettivo dell’evento è quello di far conoscere la Riviera Friulana, un’area ricca di peculiarità e attrattive, come il retroterra delle grandi spiagge del Friuli Venezia Giulia. E ne rappresenta il valore aggiunto sotto il profilo turistico, in quanto costituisce il complemento adatto alla proposta di un turismo moderno, consapevole, attento alle specificità e ai valori del territorio.

Il Raduno riporta l’attenzione del mondo dei motori anche su Lignano Sabbiadoro, che è stata la culla del rallismo del Nord Est. Ha infatti ospitato negli anni 50 il 1° Rally del Friuli, dal quale sarebbe poi nato l’Alpi Orientali.

La prima possibilità per gli appassionati di ammirare le auto e le moto d’epoca partecipanti alla manifestazione sarà offerta a Lignano Sabbiadoro, in piazza Divisione Julia, la piazza del Municipio della città balneare. Da qui il serpentone di vetture e moto d’epoca muoverà alla volta di Latisana, attraversando le frazioni di Pertegada e Gorgo. Seconda tappa piazza Indipendenza a Latisana, con sosta dalle 10,30 alle 11. La terza tappa è prevista a Ronchis, dove le auto e le moto d’epoca sosteranno nella rinnovata piazza G.B. Trombetta, dalle 11,15 alle 11.45. La quarta tappa sarà piazza Roma, a Precenicco, da dove alle 12,30, i radunisti partiranno per raggiungere piazza Libertà, a Palazzolo dello Stella. Qui i partecipanti al raduno ammireranno a piedi i suggestivi scorci del fiume Stella. Dopo la sosta per il pranzo in un ristorante tipico del posto, ripartiranno alle 15,30 alla volta di Marano Lagunare, dove l’epilogo dell’evento è previsto nei pressi della ‘Pescaria Vecia’, con la degustazione di prodotti dell’enogastronomia locale. I partecipanti visiteranno infine l’oasi dello Stella.

Il filo conduttore che lega le Amministrazioni rivierasche aderenti all’evento è la volontà di far conoscere il centro storico dei rispettivi capoluoghi, ristrutturato di recente. E nel contempo quella di mettersi in rete per offrire agli ospiti ulteriori elementi di richiamo. (c.s.)

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!