Una piccola Space Star

15 Marzo 2013

Mitsubishi mostra al Salone di Ginevra due concept (GR-HEV e CA-MiEV) e la compatta Space Star. La prima proposta applica le componenti elettriche a una vettura ancora più grande e robusta, adatta per il lavoro e le esigenze di tutti i mercati, unendo un motore diesel pulito a un motore elettrico. Robusto, accattivante e con grandi possibilità di utilizzo, questo concept 4WD Sport Utility è stato sviluppato con l’ambizioso obiettivo di ridurre le emissioni CO2 al di sotto di 149 g/km. Nel caso di CA-MiEV, grazie al feedback dei clienti i-MiEV e ad un continuo sviluppo nella tecnologia delle batterie e del motore elettrico, Mitsubishi ora porta l’EV puro oltre il contesto urbano con una generazione innovativa di EV compatti. Questo Concept si affida ai sistemi EV, alle batterie ad alta densità e leggere, all’elevata aerodinamicità, per offrire un’autonomia di 300 km circa.

La nuova Space Star rappresenta il nuovo progetto globale di Mitsubishi nel segmento auto di piccole dimensioni ed è il primo prodotto a essere sviluppato con l’innovativa piattaforma “Global Small”. Piccola (3710 mm), leggera (da 845 kg), aerodinamica (Cd: 0,27), efficiente (4 l/100km), ecologica (92 g/km) e briosa (0-100 km/h in 13,6 secondi), si presenta al tempo stesso spaziosa, comoda (per 5 occupanti) e agile (diametro di sterzata di appena 4,6 m nonostante 1665 mm di larghezza). In Europa verrà offerta con una nuova generazione di motori a benzina a tre cilindri leggeri e compatti, disponibili con cilindrate da 1 o 1,2 litri.

Condividi questo articolo!