Subaru più potente che mai

23 Gennaio 2014

DETROIT. Fuji Heavy Industries (FHI) ha svelato in anteprima mondiale – durante la conferenza stampa – al NAIAS di Detroit la nuova punta di diamante sportiva: la Subaru WRX STI. Espressione di un livello superiore – in termini prestazionali – della serie WRX , la nuova STI incarna lo spirito estremamente performante del modello della Casa delle Pleiadi. Partendo dalla nuova WRX, Subaru ha equipaggato la WRX STI con il potente boxer 2.5 litri turbo, esclusive sospensioni per una maggiore rigidità, il sistema multi-mode DCCD (controllo del differenziale centrale per il conducente) e altro ancora.

MH01401010Telaio e prestazioni del corpo macchina sono stati migliorati per poter sfruttare al massimo le potenzialità del motore. Ciò ha avuto come risultato una più veloce reazione del veicolo agli input di sterzata del conducente e innalzato il limite delle prestazioni in curva. Inoltre il Multi-mode Vehicle Dynamics Control (VDC) e l’Active Torque Vectoring sono stati aggiunti per aumentare il piacere di guida. Il boxer 2.5 litri turbo produce una potenza di 305 CV a 6.000 giri e una coppia di 393 Nm a 4.000 giri. Al fine di poter sfruttare il potente motore, la WRX STI si avvale di un rinforzato cambio a sei marce manuale. Rispetto al 6MT esistente, alla nuova trasmissione è stato dato un migliore feedback tattile con gli innesti di chiara impostazione sportiva. Il pacchetto di sistemi per la guida della WRX STI si avvale del sistema DCCD Multi-mode, mutuato dal modello precedente. Questo sistema permette al guidatore di selezionare liberamente le risposte del differenziale centrale in base alle condizioni della strada e alle sue preferenze.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!