Octavia Scout a Ginevra

28 Febbraio 2014

media-skoda_scout_front_v005GINEVRA. Skoda si presenta a Ginevra con due anteprime: la Octavia Scout, modello dedicato a chi cerca una vettura familiare ma con look, equipaggiamenti e versatilità da fuoristrada, e il progetto VisionC, che proietta il Marchio ceco nel futuro. La versione Scout è basata sulla nuova Octavia Wagon ed è media-oct_scout_comp03caratterizzata da un aspetto distintivo: frontale e posteriore sono rinforzati con protezioni sottoscocca in colore nero e argento. Il frontale presenta una griglia pronunciata e fendinebbia integrati nel paraurti anteriore, mentre le modanature laterali e il battitacco sono di colore nero. La versione Scout presenta un’altezza da terra di 33 millimetri superiore rispetto alla Octavia standard. All’interno un nuovo volante multifunzione a tre razze rivestito in pelle.

L’avanzato sistema di trazione integrale che impiega la frizione Haldex di quinta generazione rende questo modello la migliore Octavia Scout di sempre. La forza motrice è aumentata del 25% fino a raggiungere una massa rimorchiabile di 2 tonnellate. Le prestazioni di avviamento e media-140205 SKODA VisionC - Geneva Motor Show 2014 - Previewstabilità in salita sono migliorate considerevolmente e, grazie a una sempre maggior tenuta, il modello ceco affronta con facilità anche i terreni più impegnativi. La nuova Octavia Scout viene presentata con due motori Diesel e uno a benzina, che apportano un risparmio del 20% rispetto al modello precedente. 

La seconda anteprima mondiale presente al Salone riguarda il progetto di design VisionC, un concept che porta il linguaggio espressivo della Casa ceca in una fase avanzata.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!