Fiat: figu-mania sul tablet

3 Giugno 2014

figu1TORINO. Fiat Novecento è il nome dell’applicativo per iPad che VISpro Video & Engineering e Dajko Comunicazione, in collaborazione con il Centro Storico Fiat, hanno presentato nella sede del Museo e Archivio Fiat a Torino. Questa app potrebbe essere riassunta in tre parole: “App su Fiat”. Ma sarebbe riduttivo. Quest’applicazione per iPad raccoglie e ripercorre la storia di Fiat del XX secolo, che di per sé sarebbe già una cosa eccezionale ma, a parte i notevoli contenuti, una delle caratteristiche più interessanti del progetto è proprio la sua strutturazione: Fiat Novecento è un album di figurine. Già proprio così.

Scaricata l’app e passato un utile tutorial introduttivo, ci troviamo di fronte a un mondo che ai collezionisti è familiare. Familiare perché si capisce subito che tutte le dinamiche della collezione di figurine sono riprodotte fedelmente sul tablet: dallo sfogliare le pagine all’aprire il pacchetto ed incollare le figurine, sino allo scambio delle doppie. A parte il collezionare i contenuti e scoprirli mano a mano che si prosegue nella raccolta, ci sono varie funzioni aggiuntive che rendono sia la parte ludica che quella di collezione particolarmente viva ed interessante. Andando avanti nel gioco, per esempio, ad ogni nuovo pacchetto di figurine aperto, troviamo un quiz sul modello dell’auto rappresentato. Rispondere correttamente ci porta dei punti che permettono di andare avanti nel gioco e nel collezionare i contenuti. Altre dinamiche di acquisizione punti sono interessanti e non invasive, come la sezione dedicata che permette all’utente di richiedere pubblicità o inserire codici promozionali che gli consentono di accumulare punti gioco.

figu2Queste sono solo alcune delle particolarità di questo progetto. L’applicativo e il gioco in sé rappresentano in un certo senso un nuovo meccanismo di distribuzione di contenuti su dispositivi digitali, come l’iPad, sfruttandone a pieno le possibilità. Le “figurine” infatti, si trasformano in contenuti video che spiegano la storia del Museo del Centro Storico Fiat, i modelli e tanto altro ancora. Ci sono anche le figurine “speciali”, quelle che non potrebbero esistere nella realtà ma che tutti vorrebbero avere. La figurina che spia dentro i pacchetti per vedere se tenerlo o no, la figurina ri-attacca, che permette di scollare e re-incollare correttamente una figurina mal posizionata… te trascinandola nella sua posizione! In breve è un mix tra un giornale di Harry Potter e un’enciclopedia interattiva ma con un taglio giocoso.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!