Audi Shoothing Brake

13 Gennaio 2014

media-D140027_mediummedia-D140029_mediumDETROIT. Sportiva, compatta e versatile: ecco la Audi allroad shooting brake che debutta al North American International Auto Show (NAIAS) di Detroit. Con la Shooting brake il Marchio dei quattro anelli amplia il proprio linguaggio stilistico. In questa show car compatta tre porte, elementi di design di una moderna auto sportiva e caratteristiche tipiche di una concept car allroad Audi si fondono con armonia. Anche l’interfaccia di comando rimanda a innovative soluzioni che saranno presenti sui modelli di serie. Vista dall’alto, la plancia ricorda la superficie dell’ala di un aereo, con le bocchette rotonde che intuitivamente ne richiamano i propulsori. La consolle centrale si sposta in funzione della posizione dei sedili, per consentire al guidatore di poter disporre in qualsiasi momento gli elementi di comando in un raggio d’azione ottimale.

300 kW (408 CV) di potenza per 650 Nm di coppia massima: questi i dati di una propulsione ibrida plug-in senza compromessi. La show car, con un peso di circa 1.600 kg, guidatore escluso, accelera in 4,6 secondi da 0 a 100 km/h con una velocità massima di 250 km/h (limitata elettronicamente). Alla velocità di 100 chilometri orari questo compatto crossover consuma solo 1,9 litri di carburante (con emissioni pari a 45 grammi di CO2 per km), vantando un’autonomia complessiva di 820 km.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!