Un premio alla migliore tesi di laurea sullo spilimberghese

12 ottobre 2017

SPILIMBERGO – La Giunta municipale di Spilimbergo ha approvato il bando concorsuale “Spilimbergo in tesi”, giunto alla sesta edizione, per assegnare un premio alla migliore tesi di laurea di secondo livello (laurea specialistica) che tratti temi di rilevante interesse locale.

Il premio è istituito con l’obiettivo di dare un concreto sostegno allo studio del territorio e alla conoscenza dello spilimberghese, grazie ai lavori di ricerca contenuti nelle tesi di laurea, che al termine delle procedure concorsuali saranno conservate nella sezione dedicata della Biblioteca Civica Partenio, a disposizione della consultazione da parte di tutti i cittadini.

Possono partecipare al concorso i laureati di secondo livello che abbiano discusso una tesi che tratti un argomento di interesse locale – legato a Spilimbergo e al suo territorio – tra il 31 maggio 2014 e il 31 luglio 2017. Per inviare la domanda di partecipazione è necessario utilizzare il fac-simile disponibile sul sito istituzionale del comune (www.comune.spilimbergo.pn.it) e su quello del servizio bibliotecario cittadino (www.bibliotecaspilimbergo.it), dove è possibile prendere visione del bando di concorso nella sua completezza.

Le tesi saranno valutate da una commissione giudicatrice composta, oltre che dal Sindaco e dal coordinatore del servizio bibliotecario cittadino, da tre docenti universitari provenienti dagli atenei di Udine e Trieste. Il vincitore si aggiudicherà un premio di duemila euro e parteciperà alle iniziative promosse dall’amministrazione per valorizzare la sua ricerca.

Il termine ultimo per la presentazione delle domande presso l’ufficio protocollo del Comune di Spilimbergo è fissato alle ore 12.00 di venerdì 24 novembre 2017.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!