Un aiuto per il Cud

23 Aprile 2013

TAVAGNACCO. La Legge di stabilità 2013 prevede che gli enti previdenziali non inviino più il CUD ai pensionati in formato cartaceo, se non su espressa richiesta dell’interessato. Il Comune di Tavagnacco si attiva per venire incontro e dare un aiuto tangibile ai pensionati e alle persone in difficoltà per il rilascio del CUD 2013. E’ possibile ottenere il modello attraverso varie modalità previste dall’INPS, tra le quali anche per via telematica: potrà essere richiesto gratuitamente, grazie alla disponibilità del servizio Informagiovani che offre le postazioni con i videoterminali e la consulenza informatica dell’operatore del servizio, nelle giornate di martedì, mercoledì e venerdì, con orario dalle 15 alle 19. E’ possibile pertanto recarsi all’Informagiovani presso La Cort di Felet in Via Udine 79.

Si ricorda agli interessati che il CUD personale di un pensionato o cassa integrato o disoccupato può essere rilasciato previa presentazione del codice fiscale (o tessera sanitaria) e del codice PIN eventualmente già ottenuto dall’INPS. In caso contrario sarà possibile richiedere il PIN Online, per poter poi accedere all’area “Servizi al cittadino”. Si segnala che non sarà possibile richiedere i CUD di persone decedute in quanto non sono ancora stati resi disponibili dall’INPS.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!