Trieste: torna il negozio Masè

4 Giugno 2014

TRIESTE. Un negozio che si ispira alle origini del marchio e celebra il passato della famiglia che l’ha fondato, a fine ‘800, dando vita a una tradizione che ancora oggi non conosce uguali. E’ la nuova proposta lanciata da Masè, l’azienda di San Dorligo della Valle specializzata nella produzione del famoso “Cotto Trieste” e di altri prodotti di salumeria, che aprirà i battenti domani, 5 giugno, nei locali di via Gallina a Trieste.

foto 1La nuova salumeria diventerà un luogo-simbolo in cui saranno raccolti ricordi e testimonianze che appartengono alla lunga storia della famiglia Masè, trasferitasi dal Trentino a Trieste alla fine dell’800. “Si ricostruirà – spiegano dall’azienda – la tipica salumeria di città, così com’era stata concepita in origine, quando i Masè cominciarono a proporre il prosciutto cotto nel pane e tutte le altre ricette ispirate alle tradizioni gastronomiche di Trieste”. Al taglio del nastro, previsto per le 10, ci sarà anche Tullio Masè, testimone della storia imprenditoriale della Masè e artefice della svolta che ha dato il via alla nascita del primo laboratorio per la trasformazione delle cosce di carne in prosciutti.

“L’idea – fanno sapere dall’azienda – è nata pensando al forte legame tra la città e le sue tradizioni gastronomiche, un legame che rivive ogni giorno nelle abitudini dei triestini, nella passione per i “buffet”, il cotto, e le altre specialità tipiche”. Il negozio di via Gallina apparteneva originariamente a un altro ramo della famiglia Masè ed è stato recentemente acquisito dall’azienda di San Dorligo. “Un ritorno alle origini – spiegano – che racconterà la filosofia del marchio e che diventerà anche un punto di riferimento per la formazione dei nostri salumieri: ancora oggi i processi produttivi utilizzano metodi completamente artigianali basati sulla lavorazione manuale delle cosce e su attenti processi di affumicatura e cottura”.

Masè, già presente in Regione con una rete di 23 negozi, ha intrapreso un importante progetto di crescita e di consolidamento della propria rete di vendita, accompagnato da diverse iniziative finalizzate a far conoscere meglio la storia e la tradizione del marchio. Tra queste, la partecipazione negli ultimi mesi a eventi nazionali del settore food, quali Vinitaly, Salumi da Re del Gambero Rosso e il Cibus di Parma.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!