Sedici defibrillatori donati dalla Fondazione CariGo

22 febbraio 2018

GORIZIA. Sedici nuovi defibrillatori DAE saranno donati dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia agli Enti Comune di Gorizia, Comune di Staranzano, Comune di Grado, Comune di Gradisca d’Isonzo e CONI POINT per essere posizionati in altrettanti luoghi strategici del territorio isontino a garanzia della sicurezza dei cittadini. La prevenzione e la tutela della salute sono tra gli obiettivi perseguiti dall’impegno di Fondazione sul territorio: tra gli scopi del progetto anche la formazione di un sempre maggior numero di persone all’utilizzo di tale strumentazione che, automatizzata e dotata di dispositivi di sicurezza, non necessita della presenza di personale sanitario.
.
Consegna ufficiale venerdì 23 febbraio alle 17.30 alla Sala Torre della Fondazione in via Carducci 2 a Gorizia. Interverranno: Roberta Demartin, Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia; Rodolfo Ziberna, Sindaco del Comune di Gorizia; Riccardo Marchesan, Sindaco del Comune di Staranzano; Linda Tomasinsig, Sindaco del Comune di Gradisca d’Isonzo; Dario Raugna, Sindaco del Comune di Grado; Giorgio Brandolin, Presidente Coni FVG; Sergio Paulon, Direttore dei servizi socio-sanitari dell’Azienda per i servizi sanitari n. 2 Bassa Friulana Isontina; Alfredo Barillari, Direttore del Dipartimento Emergenza del Presidio Ospedaliero Gorizia-Monfalcone; Sara Cumar, Presidente APT Gorizia.

Condividi questo articolo!