Rinnovare l’agricoltura

25 Ottobre 2013

FLAIBANO. Dopo il successo della serata dal titolo “Sovranità alimentare e Agricoltura sostenibile”, l’amministrazione comunale di Flaibano ha deciso di fare un ulteriore passo avanti dando vita al “Corso di Agricoltura Economica e Sostenibile”. Il corso è rivolto a tutti coloro che credono che questo argomento sia una vera opportunità per progettare il futuro. Verrà spiegato come si possa superare la crisi creando condizioni a misura d’uomo e di natura, progettando consapevolmente le attività mediante produzioni mirate ed ottenute in maniera economica e sostenibile con bassi investimenti, meccanizzazione semplice e valorizzazione delle piccole superfici e delle coltivazioni, come si faceva prima degli anni 70. Ancora di più la crisi energetica sta spingendo la perdita di fertilità dei suoli, facendo passare per rinnovabile una risorsa che con i criteri dell’agricoltura convenzionale non lo è. Una rivoluzione del modo di pensare può essere una soluzione economicamente valida alla crisi attuale.

Su iniziativa della commissione “Territorio e Ambiente” presieduta da Federico Fabbro è stato chiesto al perito agrario Graziano Ganzit, figura di esperienza del territorio nell’ambito dell’agricoltura sostenibile, di tenere le lezioni che si svolgeranno per 6 sabati consecutivi a iniziare dal 26 ottobre e fino al 30 novembre, dalle 15 alle 19, intervallate da un coffee break. La prima lezione si svolgerà al primo piano sopra la banca, mentre le successive avranno luogo nel centro sociale di Flaibano.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!