Presidio dell’Anpi a Udine per “Mai più fascismi”

23 febbraio 2018

UDINE. In contemporanea alla manifestazione nazionale a Roma, l’ANPI di Udine organizza un presidio sabato 24 febbraio dalle 15.30 al Monumento alla Resistenza in piazzale XXVI Luglio a Udine, città M.O. al V.M. per la Resistenza, e invita tutti gli iscritti e tutte le iscritte alle associazioni e organizzazioni firmatarie dell’appello nazionale “Mai più fascismi” a partecipare. L’iniziativa parte da un gruppo di cittadini e cittadine che ritengono di non poter restare indifferenti di fronte agli episodi sempre più inquietanti che offendono la dignità umana e ci riportano a ricordi di un passato minaccioso, pericoloso e anticostituzionale. L’ANPI Provinciale ha raccolto quest’invito.

Ecco il programma dell’incontro: dopo il saluto del Sindaco della Città di Udine Carlo Giacomello, sono previsti gli interventi del Presidente dell’ANPI di Udine Dino Spanghero, di Simonetta Cortolezzis, di don Franco Saccavini Presidente dell’ Associazione “Vicini Di Casa” Onlus, concluderà Furio Honsell della Presidenza Onoraria dell’ANPI. Sono previste letture a cura del Circolo Arci CCFT e la partecipazione del Coro Popolare della Resistenza. Nel corso della manifestazione sarà possibile firmare l’appello con cui si chiede alle Istituzioni, tra le altre cose, di sciogliere le organizzazioni che si richiamano al fascismo e al nazismo. La CGIL – Camera del Lavoro di Udine si è assunta l’onere di organizzare la partecipazione alla contemporanea manifestazione nazionale di Roma.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!