Premio For Women Energy a Sabrina Baracetti (Giro Rosa)

14 Luglio 2019

GEMONA. Sabrina Baracetti, presidente del Centro Espressioni Cinematografiche (Cec) di Udine, ha ricevuto il premio “For Women Energy”, istituito nell’edizione di quest’anno del Giro Rosa da parte delle Banche di Credito Cooperativo coinvolte nella manifestazione sportiva. All’avvio della 9a tappa (Gemona del Friuli – Chiusaforte/Malga Montasio), il premio è stato consegnato da Luciano Sartoretti e Gilberto Noacco, presidente e direttore generale di CrediFriuli.

Il Giro Rosa Iccrea è passione ed energia, ma non solo sulla bici. La manifestazione rappresenta, infatti, anche un’opportunità per sottolineare alle tante comunità coinvolte quanto sia importante esprimere impegno e dedizione in ciò che si fa, nel proprio lavoro, a beneficio del territorio nel quale si vive e si opera. E, soprattutto, quando chi fa tutto questo è donna. Ecco allora il perché del premio “For Women Energy” e la sua assegnazione a Sabrina Baracetti.

Nata a Udine e laureatasi all’Università di Trieste, Baracetti dal 1995 ricopre il ruolo di presidente del Cec, realtà che dal 1999 organizza, tra fine aprile e inizio maggio, il Far East Film Festival: la manifestazione dedicata al cinema asiatico più rilevante dello scenario europeo. La sua passione per il cinema del “Far East”, ha contribuito alla diffusione e alla commercializzazione delle pellicole asiatiche in Italia e in Europa e a promuovere la conoscenza di personalità e figure di spicco del mondo cinematografico orientale. Dal 2008 si trova alla guida di “Tucker Film”, casa di distribuzione cinematografica che si occupa prevalentemente di film indipendenti italiani di produzione regionale e, soprattutto, film asiatici. Nel 2011 la Baracetti ha fondato il workshop di co-produzione Asia-Europa, che si svolge in Italia durante il Far East Festival con l’intento di riunire professionisti asiatici ed europei nello sviluppo di progetti cinematografici.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!