Palmanova Outlet Village alla Barcolana: fashion e turismo

10 ottobre 2018

AIELLO. Torna, anche nel 2018, alla Barcolana, uno degli appuntamenti più importanti in regione per il suo respiro internazionale, lo stand del Palmanova Outlet. Il Village, anche quest’anno, sarà presente, a partire da mercoledì 10 e fino a domenica 14 ottobre, alla 50esima edizione della Barcolana, la regata più grande al mondo, che si tiene ogni anno nel Golfo di Trieste. Una manifestazione che coinvolge a 360 gradi non soltanto la città di Trieste, ma l’intera regione e richiama pubblico dall’intera Alpe Adria.

Lo stand dell’outlet sarà collocato al Villaggio Barcolana. Rivolgendosi alle hostess sarà possibile sottoscrivere gratuitamente la “Village Card”, la carta fedeltà valida nei 5 outlet “Land of Fashion”, che consente di ottenere particolari sconti per gli acquisti, usufruire di agevolazioni “dentro e fuori” dal Village e aderire a private sales dedicate. A chi sottoscriverà la Village Card sarà donato un originale omaggio. Allo stand, oltre a ricevere informazioni su convenzioni, servizi e brand presenti all’outlet, da quest’anno sarà possibile ricevere anche informazioni in merito a Palmanova. Saranno distribuiti, infatti, leaflet informativi e turistici della città stellata, patrimonio Unesco, che dista solo pochi chilometri dal Village.

Il Palmanova Outlet Village, dunque, continua a puntare sul turismo e sugli eventi di qualità. Quello della Barcolana è solo uno degli appuntamenti di respiro turistico in programma nel mese di ottobre. Assieme agli altri Village della “Land of Fashion”, infatti, il Palmanova Outlet è anche presente, in questi giorni, al TTG di Rimini, la più importante fiera del settore turistico in Italia, e, alla fine del mese (26-27 ottobre), appuntamento a Pavia alla Borsa internazionale del Turismo culturale di Mirabilia, la rete di 17 siti Unesco o candidati Unesco aggregata dalle locali Camere di Commercio e da Unioncamere.

«Il nostro Village – commenta Giada Marangone, marketing manager dell’Outlet – si trova a pochi chilometri da tre perle Unesco: Palmanova, Aquileia e Cividale. Promuovere questi gioielli e contribuire all’incremento dei flussi turistici da e verso queste destinazioni è per noi di importanza fondamentale. Le recenti attività messe in campo con il Comune di Palmanova e la collaborazione che continua da oltre un biennio con Aquileia sono la conferma che le sinergie con le eccellenze del territorio regionale mirano a migliorare ed estendere l’offerta turistica e culturale regionale».

Condividi questo articolo!