Nuova Atletica, a Cervia delegazione friulana sul podio

15 Settembre 2017

CERVIA  – Dieci ori e un argento è il bottino dei master della Nuova Atletica dal Friuli al 52° Campionato AICS, svoltosi lo scorso fine settimana a Cervia a cui hanno partecipato oltre 6.000 atleti.

Gianni Calligaro (M75) si è imposto sui 100 metri, 200 e 400 percorsi in 16”55, 35”83 e 1’28”09; nei 100 metri primo gradino del podio anche per Francesco Nicotra (M35) (12”76) e Massimo Patriarca (M45) (12”64), che si è ripetuto sui 200 (25”93) ed ha conquistato l’argento negli 800 metri (2’39”25).

Sulle lunghe distanze, doppio oro per Luca Gargiulo (M50) sugli 800 metri e sui 5.000, percorsi in 2’39”06 e 20’13”82. Nei 3 km di marcia, medaglia pesante per Franco Lovo (M65) che chiude in 17’16”56, migliorando il suo personale.

Nel salto in lungo, si riconferma ai vertici Roberto Lacovig (M65) capace di 4,16 m.

Soddisfazione è stata espressa dai portacolori bianco rossi in occasione dell’ultimo appuntamento importante della stagione, nel corso della quale gli atleti si sono contraddistinti nelle più importanti rassegne sportive dedicate  alla categoria master.

L’iniziativa, giunta alla 52^ edizione e 5° Memorial Pietro Mennea, è organizzata dalla Direzione Nazionale AICS che considera lo sport un veicolo di integrazione, per un mondo “senza barriere” fisiche né mentali.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!