Medaglie nel Body building per Samantha ed Elisa

9 Dicembre 2018

UDINE. Rimane il mito che il Body Building sia uno sport per fissati o per uomini; le donne che si avvicinano ai pesi si trasformano, diventando mascoline e poco eleganti. Ma la realtà è ben diversa per chi vive e affronta una preparazione e si innamora di questa disciplina. Coltivandola con coscienza, passione e costanza porta ad ottenere grandi soddisfazioni. E così che in Friuli dal 2016 la Personal Coach Samantha Pinna a portato alla nascita del suo Team di ragazze e ragazzi che prepara non solo per fini di forma fisica, ma anche per obiettivi competitivi. Negli ultimi tempi il mondo della figura e dello stereotipo di un corpo da Bikini Fitness (una delle categorie più femminili e apprezzate per la muscolatura non troppo accentuata ed esasperata) è molto ricercato e si sta accendendo il desiderio di poter puntare ad un successivo livello competitivo.

L’interesse per questo motivo ha portato alla creazione del Team delle DiamondBikini di Samantha Pinna e tra loro nel 2018 le prime a brillare sono state Elisa Mancin e Sara Falcaro. Nel 2019 entreranno sotto preparazione ben altre 7 ragazze le quali tutte loro condividono la stessa passione.

L’ultima competizione Venice Cup Pro Qualifier è avvenuta nell’Alta Forum di Campodarsego (Padova) agli inizi di dicembre. Qui la federazione Ifbb Professional League con il suo promotore Gian Enrico Pica ha creato uno show mozzafiato richiamando atleti da ogni parte del mondo. Domenica 2 Dicembre, sono salite in pedana la Coach Samantha Pinna, 1991, ex atleta azzurra della Nazionale italiana Ifbb e ora passata nel circuito americano e assieme a lei, alla prima esperienza, la sua atleta veneta Elisa Mancin, 1994, portando a casa entrambe un medagliere degno di nota: Samantha Pinna – Secondo e Quarto posto; Elisa Mancin – due Terzi posti.

Samantha Pinna, preparatrice e socia di un centro fitness a Udine, sta crescendo da un paio di anni un team forte e coeso che abbraccia molte regioni italiane, grazie al sistema di Coaching a distanza. Con una metodica fortemente diversa (supporto, motivazione, presenza e passione) i risultati fanno presto ad arrivare sia che si tratti di una gara che di un positivo cambiamento per la propria forma fisica. Elisa Mancin iniziò il suo percorso appena due mesi fa. In otto settimane sono riuscite a portare sul palco internazionale padovano una forma molto competitiva ed in linea con i canoni richiesti.

Contatti: Samantha Pinna 346 3666041 – info@samanthapinna.it

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!