Nuovo laser chirurgico donato dalla Fondazione CrTrieste

26 Aprile 2016

TRIESTE. Il Laser al Tullio – che sarà utilizzato per il trattamento dell’ipertrofia prostatica benigna, patologia molto frequente nella popolazione maschile dopo i 60 anni – donato dalla Fondazione CRTrieste alla Clinica Urologica dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria “Ospedali Riuniti di Trieste”, sarà presentato in un incontro riservato alla stampa giovedì 28 aprile all’Ospedale Maggiore di Trieste.

Durante l’incontro, al quale prenderanno parte Nicola Delli Quadri, Commissario Straordinario Azienda Ospedaliera – Universitaria “Ospedali riuniti di Trieste”, il prof. Emanuele Belgrano, Direttore della Clinica Urologica insieme al prof. Carlo Trombetta, prossimo Direttore, e il prof. Lucio Delcaro, Vicepresidente del CdA della Fondazione CRTrieste, si illustreranno le funzionalità della strumentazione e le ricadute benefiche sulla popolazione, in termini di miglioramento della qualità di vita.

Infatti questo Laser di ultima generazione permetterà di evitare, in molti casi, la chirurgia a cielo aperto ricorrendo invece a un intervento endoscopico, la riduzione dei tempi di degenza, la possibilità di interventi anche su pazienti più critici.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!