Kinderiadi: le ragazze Fvg crescono. Se va bene quinte

26 Giugno 2019

Lombardia

LIGNANO. Alle Kinderiadi femminili, Lombardia ancora saldamente in testa insieme all’Emilia Romagna, regione quest’ultima che scala due posizioni rispetto a ieri portandosi al secondo posto seppur a pari punti con i meneghini. Nelle “top four” ci sono anche Lazio e Veneto, che assieme alle prime squadre in testa alla graduatoria, giocheranno domani le sfide incrociate in base alle quali si definiranno le due selezioni che si contenderanno la 36. Edizione del Trofeo delle Regioni.

Con i punti conquistati oggi, il Friuli Venezia Giulia chiuderà la 36. Edizione del Trofeo in una posizione migliore di quella ottenuta lo scorso anno, quando in Abruzzo si piazzò ottava. Nella terza giornata le ragazze di Michelangelo Moretto hanno regalato grandi emozioni battendo nel primo incontro la selezione della Sicilia con un netto 2-0. Quindi il secondo match in programma ha messo di fronte il Friuli Venezia Giulia ed il Veneto, squadra quest’ultima che ha chiuso la giornata al quarto posto nella graduatoria generale e molto quotata per le posizioni di vertice. La formazione di casa è scesa in campo molto determinata, aggiudicandosi il primo parziale per 25/20 grazie anche ad un “filotto” in battuta a metà del set che le ha permesso di staccare le avversarie. La seconda frazione, invece, è stata tutta in salita per le friulane, complice anche qualche errore di troppo in ricezione ed attacco. Nel terzo e decisivo set le due squadre hanno giocato testa a testa fino al 12 pari. Poi però la selezione di casa ha sbagliato una battuta e due ricezioni, regalando il match alle venete. Con i tre punti di oggi, il Friuli Venezia Giulia accederà alle finali dal 5. all’8 posto.

Sicilia

Puglia, Veneto, Emilia Romagna e Trentino. Sono queste le quattro squadre maschili che domani si incroceranno tra di loro per stabilire chi giocherà la finalissima di venerdì e chi invece scenderà in campo per il terzo e quarto posto. Al termine della terza giornata di gare del torneo riservato alla categoria under 16 in corso di svolgimento a Lignano Sabbiadoro, si è venuta a definire la griglia delle formazioni che giocheranno per il podio.

Molise

Guardando in dettaglio il percorso odierno della squadra friulana, la prima gara di oggi dei ragazzi di Paolo Mattia è stata abbastanza semplice. Avversario di turno era la Valle d’Aosta, superata nel primo set con il punteggio di 25-14. Agevole anche la seconda frazione che il Friuli Venezia Giulia ha vinto per 25-22. Molto più difficile il secondo match che ha visto il sestetto di casa dover affrontare la capolista Campania. Primo set a favore dei partenopei (25-20), ma poi c’è stata una pronta reazione dei friulani che sono partiti a razzo con un 6-0 che è servito per giocare in tranquillità il set e pareggiare i conti (25-17). Nel terzo set invece è scesa la battuta dei friulani che ha portato a un miglioramento della ricezione dei campani e quindi un loro più efficace attacco. Qualche punto di troppo perso all’inizio del set non ha permesso ai padroni di casa di tenere testa agli avversari che hanno vinto la frazione per 15-9.

Con i punti di oggi, il Friuli Venezia Giulia arriva a quota 7, fermandosi così al 4. posto della classifica avulsa. Ciò significa che domani scenderanno in campo per giocare due match che potranno valere il 16. e il 18. posto nella palestra della scuola Media Gaspari di Latisana.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!