Interrogazione di Forza Italia sulla riforma sanitaria in FVG

11 Aprile 2018

ROMA. “I ministri dell’Economia e della Salute attivino una verifica sugli effetti prodotti dalla riforma sanitaria del Friuli Venezia Giulia, sia riguardo alla sostenibilità economica, che di valutazione degli outcome in termini di assistenza, didattica e ricerca”. Lo chiedono in una interrogazione parlamentare i senatori di Forza Italia Franco Dal Mas e Laura Stabile.

“Il riordino dell’assetto istituzionale e organizzativo del Servizio sanitario del Friuli Venezia Giulia previsto dalla legge regionale 17/2014 – spiegano i due senatori forzisti – ha comportato l’incorporazione delle aziende ospedaliere-universitarie con quelle per l’assistenza sanitaria. E ciò al fine di perseguire una più efficace e sinergica integrazione tra le attività di prevenzione, cura e riabilitazione e le attività di didattica e di ricerca, oltre che per conseguire risparmi di spesa.

Diversi enti di ricerca hanno, però, evidenziato un abbassamento degli standard assistenziali della Regione, l’inesistenza del potenziamento del territorio, un peggioramento per tutte le attese dell’iter diagnostico terapeutico dei tumori, per i tempi e l’accesso al Pronto soccorso. La Corte dei Conti regionale ha, inoltre, espresso numerose perplessità rispetto agli esiti della riorganizzazione del sistema sanitario regionale. La verità è che la riforma del sistema sanitario non convince affatto e, pertanto, è necessario che il Governo svolga una rapida attività di verifica sugli effetti prodotti dalla stessa”.

Condividi questo articolo!