Importanti novità per i disabili all’Efa Village

3 dicembre 2018

LIGNANO. Il 3 dicembre è la Giornata Internazionale delle persone con disabilità, istituita già nel 1981 per promuovere una maggiore conoscenza dei temi della disabilità e sostenere la piena inclusione delle persone con disabilità. Il Bella Italia & Efa Village a Lignano Sabbiadoro è da sempre uno dei migliori esempi di come si possano offrire servizi di ospitalità, turistici e soprattutto strutture sportive senza alcuna barriera. Il villaggio di Lignano dimostra un’estrema sensibilità nei confronti delle persone in difficoltà, affetti da patologie, siano essi ragazzi, adulti o persone anziane.

La novità di oggi, giornata delle disabilità, è il nuovo progetto di facilitazione per l’accesso al mare. Bella Italia Efa Village mentre sta completando il piano di ammodernamento degli alloggi con uno stile più moderno e rispondente alle esigenze di oggi, ha avviato un ricco progetto di rinnovamento delle strutture per le attività sulla sabbia. Oltre la passerella che consente l’elioterapia e i bagni a mare anche con sedie Job per la mobilità agevole sulla spiaggia fino in mare, per la nuova stagione ci saranno ombrelloni dedicati con maggiore spazio di competenza e passerelle in legno per raggiungerli.

Già la natura ha regalato a questa zona del litorale adriatico di Lignano Sabbiadoro la fortuna di pini marittimi e altri alberi tra le dune di sabbia, che garantiscono l’ombra di una pineta sul mare. Con le nuove attenzioni dedicate alle persone con disabilità, saranno superate anche le possibili barriere naturali.

Bella Italia Efa Village intende sostenere l’inclusione e l’uguaglianza diffondendo la sensibilità anche attraverso la conoscenza e per questo motivo annuncia in questa giornata mondiale di sensibilizzazione alla disabilità, un progetto che prevede incontri con il mondo dello sport e il mondo della società civile, richiamando nei primi mesi del 2019, ospiti di prestigio come Bebe Vio, Alex Zanardi e il Presidente Cip Luca Pancalli a Lignano Sabbiadoro per valorizzare la parte più nobile del mondo dello sport per porre l’attenzione al turismo integrato e accessibile. Gli incontri tematici permetteranno al territorio di offrire degli indirizzi di speranza attraverso nuove prospettive di vita.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!