Impianti e strutture rinnovati, offerte per famiglie: Nassfeld pronta a partire in dicembre

24 Novembre 2017

UDINE. Il comprensorio sciistico di Nassfeld/Pramollo ha presentato le novità della stagione invernale che si sta per aprire, nel corso di un affollato incontro con la stampa nel centro commerciale Sorelle Ramonda, a Reana. Una rapida occhiata alla ”carta d’identità“ consente di comprendere quanto la località carinziana sia attrezzata per la pratica degli sport invernali e nelle strutture di accoglienza e svago. ”Tra le 10 migliori località sciistiche austriache, 110 chilometri di piste perfettamente allestite – si legge nel ‘biglietto da visita’ -, 30 moderne funivie e impianti di risalita, neve sempre garantita grazie all’aiuto del clima vantaggioso, 100 ore di sole più che in ogni altra località del nord delle Alpi, 360 cannoni sparaneve, 25 tra rifugi e ristoranti, molti eventi sorprendenti sia dentro che fuori le piste…“.

In attesa del 7 dicembre (data ufficiale d’inizio stagione), dopo il saluto di Lorenzo Ramonda, che ha messo a disposizione la Sala Conferenze del Centro Commerciale, ne hanno parlato il dottor Pietro Lucchese dell’agenzia di comunicazione Next (per la stagione 2017-2018 sono stati investiti 19 milioni di euro nelle funivie, negli impianti di risalita, nell’ottimizzazione degli impianti di innevamento, nelle nuove attrezzature sulle piste e per migliorare le condizioni ricettive), Sonja Kucher, coordinatrice marketing e Livio Fedrigo, portavoce di Nassfeld/Pramollo. Questi ultimi hanno in particolare sottolineato che l’andamento delle prenotazioni è in crescita (il 25% in più rispetto allo stesso periodo dello scorso anno), ma soprattutto il polo sciistico sarà in grado – grazie al già citato importante investimento – di offrire servizi molto più completi e ulteriormente migliorati, pur rimanendo alla portata di tutti. Gli ospiti hanno anche ricordato le tante novità della nuova stagione, e anche alcune gradite conferme, da dicembre fino alla primavera. Due i momenti clou: “Schlag das Ass”, la gara sciistica più lunga del mondo, e “Full Metal Mountain”, il festival di musica metal tra le montagne. Innumerevoli, inoltre le offerte per le famiglie e i bambini, diversificate e sempre più “a misura” per il nucleo familiare.

Livio Fedrigo, dopo aver precisato che l’apertura ufficiale del 7 potrebbe anche essere anticipata al 2 ”se le condizioni climatiche lo consentiranno“, ha fornito ulteriori dati sulla passata stagione. L’anno scorso ci sono stati 185.000 pernottamenti, mentre il numero di presenze giornaliere sulle piste oscillava dalle 4.000 alle 7.000 persone al giorno. La maggior parte dei turisti provengono da Austria, Germania, Repubblica Ceca, Paesi Bassi. Ma gli italiani sono appena il 3%. Dal canto suo la responsabile marketing Sonja Kucher ha illustrato nei dettagli tutte le novità. In particolare si è soffermata sulla ristrutturazione dell’Hotel ex “Cubo Nassfeld”, che si propone ora come un albergo ideale per le famiglie.

Se le peculiarità panoramiche sono uniche, al punto da essere chiamate ”Nassfeld Cinema” (due photo spot, al Kofelplatz Madritschen e in cima alla seggiovia Gartnerkofel, dove ci si può fotografare con il panorama mozzafiato di Nassfeld alle spalle), non da meno è la varietà di percorsi di discesa come la pista “The Snake” o i percorsi cronometrati e filmati sulla pista riservata Ski Movie. Da quest’anno, inoltre, c’è una pista speciale, riservata agli sci club e destinata ai corsi. Alla stazione a valle della funivia Millennium Express, è stato predisposto un nuovo campo dedicato ai principianti con un tapis roulant per la risalita, un nuovo skilift e una nuova palazzina per la scuola di sci. Per tutti gli appassionati di sport invernali è stato anche ottimizzato il Nordic Competence Center di Tröpolach, con la pista di fondo e il percorso per il Laser-Biathlon.

Nuovi impianti, rinnovate strutture ricettive… importanti certo. Ma che dire dell’intrattenimento e delle promozioni. Sin dal 7 dicembre e fino al 23, le attività ruotano attorno a “6 sulla pista”: il nome indica il programma di molte divertenti attività di intrattenimento. Per esempio, percorrendo la “Route 66” (gli sciatori seguano gli appositi segnali e completino il giro con tutte le seggiovie a 6 posti) si può vincere uno skipass per 6 giorni. Confermate anche quest’anno le ottime offerte per l’inizio stagione: prenotando tre notti con mezza pensione e due giorni di skipass fino al 23 dicembre, Nassfeld propone un prezzo speciale: a partire da € 177. Oppure si può… giocare a dadi, il 15 e 16 dicembre. Al Trögl Skiplatz infatti si può ”cercare il 6“ con due giganti dadi da lanciare. Il premio principale è di 2 notti per 2 persone a mezza pensione e uno skipass di 2 giorni. Ma anche nei rifugi si può vincere con un po’ di fortuna a costo zero. Chi incontra i “Surprise Guys & Girls” e vuole giocare, può vincere con un 6 un drink, con due 6 un pasto presso il locale.

Nassfeld offre anche molte sorprese alle famiglie. Con “Nassfeld Ski Surprise”, l’occhio di riguardo va ai bambini al di sotto dei 10 anni. Dal 7 al 23 dicembre, lo skipass è gratuito per tutti i piccoli amanti degli sport invernali in questa fascia di età; inoltre i piccoli soggiornano gratuitamente in camera con i genitori o i nonni, pasti inclusi. Il pacchetto “Nassfeld Ski Surprise” comprende anche attrezzatura e lezioni di sci, sempre per i bambini, e si può prenotare al prezzo speciale di 30 euro al giorno (sempre dal 7 al 23 dicembre). Speciale per la famiglia è anche la campagna “Kids Surprise”, grazie alla quale i bambini di età inferiore ai 10 anni ricevono il biglietto giornaliero a soli 10 € ogni sabato dell’intera stagione sciistica. Le famiglie che preferiscono cominciare con proposte più misurate possono trovarsi bene nella vicina stazione sciistica di Weissbriach / Gitschtal. Qui gli ospiti che si fermano almeno una notte possono sciare gratuitamente. Un appartamento per due persone può essere prenotato a partire da 51 € e lo skipass è gratuito. La zona sciistica è facile da percorrere, ha 4 km di piste, un pratico campo da sci con ascensori per bambini, tapis-roulant e servizi di risalita.

Naturalmente le offerte non si esauriscono qui. Molte altre informazioni sono disponibili all’indirizzo www.nassfeld.at/koemau, www.nassfeld.at/gitschtal e www.skifahren-gratis.at

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!