Il Premier Conte a Miramare

13 settembre 2018

TRIESTE. Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte visiterà il Museo storico di Miramare. Il programma degli incontri previsti a Trieste venerdì 14 settembre dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri prevede infatti una prima tappa al Museo Storico e al Parco del Castello di Miramare. Per motivi di sicurezza, chiude dalle 13 alle 15 SOLO IL CASTELLO. Parco e mostra alle scuderie di Miramare saranno regolarmente aperti e fruibili. Il Premier arriverà nel piazzale del castello alle 13.45 dove, ricevuto il benvenuto dalla direttrice Andreina Contessa, sarà accolto dal Presidente della Regione Massimiliano Fedriga, dal Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri con delega alla Famiglia e Disabilità, Vincenzo Zoccano, dal Prefetto di Trieste, Annapaola Porzio e dal Vice Sindaco di Trieste, Paolo Polidori. Agli uffici della Presidenza è stata proposta una breve ma significativa visita – condotta dalla direttrice – alle principali sale del castello, al termine degli incontri istituzionali che si svolgeranno nell’appartamento del Duca D’Aosta e, di seguito, nella sala dei gabbiani con le Autorità civili e militari locali.

Nel corso della visita del Presidente sarà presentato il progetto di miglioramento dell’accessibilità ai luoghi di cultura, tematica che vede da tempo impegnati gli uffici di Miramare. Il Museo Storico e il Parco del Castello di Miramare sarà infatti laboratorio di applicazione di programmi pilota e interventi innovativi per la migliore fruizione alle persone con disabilità, sia dei percorsi all’interno degli edifici museali, sia degli spazi esterni del parco dove si uniscono l’aspetto storico, artistico e architettonico con quello naturalistico e testimoniale. Il modello sarà presentato al “Tavolo verde” che include sei parchi e musei autonomi in Italia e che si terrà proprio a Miramare a metà ottobre.

L’itinerario proposto alla Presidenza del Consiglio include le sale più significative del castello per concludersi al primo piano nella sala da pranzo, detta Sala dei gabbiani, dove si terranno gli incontri.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!