Il Metodo Tappabuche si testa a Udine in via Isonzo

16 Aprile 2019

UDINE. L’appuntamento per la presentazione ufficiale in Friuli Venezia Giulia del metodo “Tappabuche” è organizzato da Sicura Srl, società di manutenzione stradale con sede operativa a Pasian di Prato, ed è fissato per giovedì 18 Aprile alle 10.30 in via Isonzo a Udine, angolo con via Bernardinis. Durante l’evento interverranno l’ing. Enrico Vergnano (Presidente e Amministratore Delegato di Combicons Srl – proprietario del marchio metodo “Tappabuche”), il dott. Luca Zufferli (referente del metodo “Tappabuche” per il Friuli Venezia Giulia), l’amministrazione comunale di Udine, la Polizia locale, i tecnici di Fvg Strade e diversi amministratori e tecnici locali provenienti da tutta la regione.

Il metodo “Tappabuche” è stato già apprezzato in passato dalle amministrazioni di Roma Capitale e della città di Torino e rappresenta la risposta friulana di Sicura Srl al diffuso problema delle buche stradali che mettono sempre di più a repentaglio la sicurezza stradale di pedoni, ciclisti e automobilisti. Questa tipologia di intervento consente la sigillatura delle buche a titolo definitivo mediante una posa “a caldo” del materiale. L’utilizzo dell’alta temperatura consente l’effettuazione di un lavoro di maggiore qualità perché, rispetto alla tecnica “a freddo”, il materiale depositato resiste nel tempo. Come ha dichiarato il dott. Luca Zufferli «è stata sviluppata in laboratorio un’emulsione bituminosa specifica che non teme escursioni termiche, intemperie o altre possibili cause di danneggiamento quali lo scorrere della circolazione stradale. Le buche pertanto vengono sistemate in modo definitivo».

Gli elementi di innovazione del metodo “Tappabuche” garantiscono vantaggi significativi quali la non necessità di chiudere il tratto stradale, efficacia nel tempo e la rapidità di esecuzione (la posa richiede solo circa cinque minuti di intervento). Il metodo “Tappabuche” rappresenta quindi un valido strumento per la diminuzione del rischio di incidenti e per il contenimento dei costi per la Pubblica Amministrazione. In aggiunta, grazie alla rapidità e alla modalità operativa, permette agli operatori di lavorare in totale sicurezza. Via Isonzo è stata scelta in quanto strada attualmente dissestata e rappresenta pertanto la sede ideale per la dimostrazione dell’efficacia del metodo “Tappabuche”.

Condividi questo articolo!