“Il mare… a Palmanova” per ricordare la Legge Basaglia

7 Settembre 2018

PALMANOVA. Sabato 8 settembre a Palmanova, con inizio alle 20, ci sarà l’evento “Il mare… a Palmanova, con il sostegno della Società di mutuo soccorso Cesare Pozzo e l’organizzazione del Consorzio di Cooperative Sociali Il Mosaico. Si tratta di “ricreare” il mare attraverso l’abbigliamento dei partecipanti a una cena in centro città ed è il modo per celebrare l’anniversario dell’approvazione della legge 180, più nota come Legge Basaglia, che chiuse definitivamente le porte dei manicomi italiani dando vita a una vera e propria rivoluzione sociale iniziata proprio in Friuli Venezia Giulia alla fine degli anni ’60.

Il colore prende ispirazione dalla scultura di legno e cartapesta intitolata ‘Marco Cavallo’ creata nel 1973 all’interno del manicomio di Trieste. L’evento è organizzato da Il Mosaico in collaborazione con il Comune di Palmanova, l’Azienda per l’assistenza sanitaria n.2 Bassa Friulana/Isontina, l’ufficio creativo Creaa Snc e A+Aud (associazione architetti e studenti di architettura dell’Università di Udine). La partecipazione all’evento è gratuita con prenotazione obbligatoria.

La Cesare Pozzo sostiene l’iniziativa al fine di attirare l’attenzione sulla libertà di accesso per tutti alle forme d’assistenza sanitaria, facendo leva sui suoi valori fondanti basati su solidarietà e aiuto reciproco. L’idea della Mutua sanitaria è quella di fare rete e sostenere anche con iniziative culturali e di testimonianza la necessità che le comunità siano inclusive e capaci di permettere a ciascuno di esprimersi per come può e nelle modalità più congeniali, certi che tutti noi abbiamo qualcosa da raccontare al nostro vicino. Del resto la Cesare Pozzo, fin dalle sue origini nel 1877, è parte di quel variegato mondo animato da cittadini consumatori consapevoli e da associazioni, cooperative sociali e imprese no profit che guardano alla società come un luogo di partecipazione e di riconoscimento reciproco, per sviluppare relazioni positive tra tutti.

La Cesare Pozzo in Friuli Venezia Giulia è presente con la sede regionale di Trieste e con gli Sportelli Solidali di Cervignano, Monfalcone, Udine, Pordenone. Una rete capillare che, potendo contare sulle convenzioni attive con le principali strutture sanitarie friulane, assiste i propri Soci e le loro famiglie. La sede regionale si trova in via Via Giustiniano, 8 tel. 040.367811 – fax 040.3726001 – e-mail friuli@mutuacesarepozzo.it Orari: lunedì e giovedì 15-18.30; martedì, mercoledì e venerdì 9-12.30.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!