I corsi del Catas in Fvg

3 Febbraio 2019

SAN GIOVANNI AL NATISONE. E’ stato definito il programma 2019 degli eventi e degli incontri organizzati da Catas, il più importante istituto italiano ed europeo per la ricerca e le prove nel settore legno-arredo, che conferma il forte impegno sul versante della formazione, da sempre uno dei pilastri della attività del laboratorio. Sotto i riflettori i temi di maggiore attualità per il mondo dell’arredamento, a partire dalla revisione di due importanti norme europee dedicate alle sedute (Uni En 1022:2018 Determinazione della stabilità e Uni En 1335-2:2018 Requisiti di sicurezza per le sedute da ufficio) di cui si parlerà il 14 febbraio a San Giovanni al Natisone.

Di seguito l’elenco degli appuntamenti che riguardano il Fvg e si svolgeranno a San Giovanni al Natisone: 14 febbraio – “Le nuove norme tecniche per le sedute”; 14 marzo – “Arredo e componenti di illuminazione integrate: stato dell’arte legislativo, normativo e tecnico”; in collaborazione con Sicom Testing (Gorizia); 18 aprile – “I Cam, requisiti ambientali minimi per l’arredo”; 16 maggio – “Requisiti per serramenti in legno e vernici: la nuova norma Uni 1171”; 23 maggio – “Progettare, analizzare, collaudare rispettando le norme nel settore legno-arredo”; 13 giugno – “Il colore per l’arredo: materiali innovativi, strumenti di progettazione per l’uso e test di laboratorio”, in collaborazione con Material ConneXion Italia (Milano); 20 giugno – “Formaldeide: novità legislative in Europa e Usa”; 12 settembre – “Arredo e componenti di illuminazione integrati: stato dell’arte legislativo, normativo e tecnico”; in collaborazione con Sicom Testing (Gorizia); 26 settembre – “Corso di colorimetria”; 3 ottobre – “Responsabilità oggettiva del produttore: facciamo il punto sulla legislazione”; 7 novembre – “Prestazioni e difetti delle superfici lucide e delle superfici opache”; 21 novembre – “Pannelli a base legno: prestazioni meccaniche e certificazione”; 4 dicembre – “Abete bianco del Friuli: valorizzazione e caratterizzazione”.

I programmi dettagliati saranno pubblicati on line sul sito www.catas.com in prossimità di ciascun evento e comunicati via newsletter ai potenziali interessati nel corso dei prossimi mesi; chiunque voglia essere aggiornato in tempo reale può iscriversi alla newsletter di Catas (https://catas.com/it-IT/contacts) o scrivere a formazione@catas.com

Condividi questo articolo!