Gli atleti caraibici cominciano ad arrivare a Lignano

25 Giugno 2019

LIGNANO. Fresche di 10” 73 ai campionati nazionali, crono che le incorona leader mondiali sui 100m, Fraser e Thompson si preparano a sbarcare a Lignano per la quattordicesima stagione consecutiva trascinando il gruppo di 30 atleti caraibici verso le medaglie di Doha. A partire da mercoledì, il team giallo-verde-oro guidato dal tecnico Paul Francis si prepara a sbarcare all’Hotel Fra I Pini dove, come accade dal 2006, sotto la guida della Nuova Atletica dal Friuli Asd che ha adottato questi campioni, curerà la preparazione tecnica in previsione dei grandi appuntamenti internazionali tra cui il 30° Meeting Sport Solidarietà del prossimo 9 luglio al Teghil di Lignano, i cui dettagli saranno svelati il 2 luglio alle 11.30 nella Sala Pasolini – Palazzo della Regione a Udine.

Quest’anno il gruppo soggiornerà per un periodo particolarmente lungo in Friuli Venezia Giulia, luogo prescelto per curare nei dettagli la spedizione a Doha, la rassegna mondiale in programma a fine di settembre dove il gruppo caraibico punta a portare a casa una dozzina di medaglie, parecchie del metallo più pregiato. Ciò soprattutto grazie a due stelle planetarie come Elaine Thompson e Shelly-Ann Fraser che lo scorso week-end a Kingston, ai Campionati nazionali, si sono sfidate correndo entrambe i 100 m con un crono stratosferico, 10″ 73, migliore prestazione mondiale dell’anno per le compagne di allenamenti che da anni guidano il gruppo in terra friulana. La coppia della velocità vanta 8 medaglie d’oro individuali fra Olimpiadi e rassegne iridate e da anni sono protagoniste in veste di atlete e testimonial del Meeting Sport Solidarietà, anche correndo al fianco degli atleti con disabilità come sottolinea con soddisfazione il patron Giorgio Dannisi.

Del gruppo in arrivo in Regione fanno parte le quattrocentiste Shericka Jackson a Rio bronzo sui 400m e argento nella 4×400 assieme alla compagna Stephenie Mcpherson (entrambe già oro ai mondiali 2015); ed ancora Ronald Levy 3° al mondo in stagione sui 110 ostacoli dove vanta 13″05; il pesista da 22m O’Dayne Ridchards, bronzo ai mondiali di Pechino 2016; Janieve Russell fra le specialiste Top mondiali dei 400 ostacoli, Rusheen McDonald argento della 4x400m maschile a Rio, Julian Forte 9″91 ai vertici mondiali dei 100m 2017 e già oro ai campionati mondiali di staffette. Con loro un folto gruppo di giovani emergenti selezionati dal coach Francis per farli decollare presto come è stato per i tanti campioni oggi sulla scena mondiale a cui Lignano e la nostra Regione hanno portato molta fortuna.

Condividi questo articolo!