Friuli Innovazione: in più di 300 rispondono all’appello per trovare nuove risorse

14 settembre 2018

UDINE – Sono più di 300 i Curricula ricevuti da Friuli Innovazione in risposta all’appello lanciato lo scorso mese per trovare 4 nuove risorse da inserire all’interno del proprio staff.  “Abbiamo ricevuto candidature da ogni parte d’Italia e anche dall’estero – ha commentato il Direttore Fabio Feruglio –, a dimostrazione della buona e consolidata reputazione della nostra struttura, che si estende anche oltre i confini nazionali grazie ai rapporti con una rete che conta circa 500 partner europei. Stiamo vagliando tutti i profili – ha continuato Feruglio – e ne abbiamo già identificati una settantina che corrispondono ai requisiti richiesti”.

Tra questi, 22 hanno conseguito la laurea in Ingegneria, 37 in Economia e 9 in Informatica. 54 risiedono in Friuli Venezia Giulia, 10 in altre regioni italiane e 4 all’estero, pur essendo originari della nostra regione.

Quelli ricercati da Friuli Innovazione sono profili junior con un background composito, buona padronanza dell’inglese e ottime soft skills come il lavoro in team, il problem solving e la flessibilità, oltre alla capacità di partecipare a incontri internazionali e multiculturali, un atteggiamento proattivo e tanta voglia di mettersi in gioco.

“Negli ultimi mesi il nostro staff ha già accolto 4 nuove risorse – ha continuato Feruglio – ma l’obiettivo è quello di assumere altre 4 persone entro ottobre, perché dobbiamo essere pronti ad affrontare le sfide e le nuove opportunità che l’Europa ci offre. Ci tengo a ringraziare tutti per l’interesse e l’apprezzamento dimostrato per la nostra struttura. I colloqui stanno iniziando proprio in questi giorni; chiedo ai candidati di avere pazienza perché ci teniamo ad effettuare una selezione accurata, con i tempi che essa richiede.  Sarà nostra cura dare comunque riscontro a tutti coloro che ci hanno scritto”.

I selezionati entreranno a far parte di un gruppo le cui competenze hanno portato, nel solo 2017, a presentare 16 progetti europei per un valore complessivo di oltre 26 milioni di euro, dei quali 5 già approvati, pari ad un valore di circa 5 milioni di euro, con un tasso di successo ad oggi del 30% circa.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!