Friuli Doc: non solo sapori ma anche artigianato

22 Agosto 2018

UDINE. La XXIV edizione di Friuli Doc si prepara a essere non solo una grande festa dei sapori, ma anche dei mestieri. Dal 13 al 16 settembre via Vittorio Veneto tornerà infatti a essere la via dell’artigianato con la mostra-mercato delle produzioni artigianali regionali. Ceramica, legno, agroalimentare tipico e artigianato creativo: tra le numerose casette espositive saranno presentati i prodotti caratteristici del territorio. In via Stringher 12/C, invece, sarà allestito ARTIGIAN-LAB, uno spazio dedicato a laboratori e dimostrazioni di mestiere rivolto a grandi e piccini. Guidati dall’esperienza di abili artigiani, i visitatori potranno cimentarsi, nella creazione di piccoli progetti di artigianato. La partecipazione ai workshop è libera, ma con posti limitati. Per informazioni friulidoc@uaf.it

Entrambe le iniziative sono organizzate da Confartigianato – Imprese Udine e CNA FVG grazie al supporto della Regione. Dopo il successo degli scorsi anni, anche per questa edizione Confartigianato-Imprese Udine organizza due speciali Artigian-TOUR, in lingua tedesca e in lingua friulana alla scoperta del Friuli, dei suoi saperi e sapori. Due originali passeggiate-racconto tra le vie di Udine, per approfondire il tema dell’artigianato durante l’evento enogastronomica tra curiosità, aneddoti, visite in bottega e tra le casette espositive. La visita guidata in tedesco, dedicata ai turisti in visita a Udine, si terrà sabato 15 settembre alle 11; appuntamento, invece, a domenica 16, sempre alle 11, per il tour in lingua friulana, in compagnia di Claudio Moretti, poliedrico attore friulano che regalerà più di qualche risata. Ciascuna visita avrà la durata di circa 2 ore e non mancheranno dimostrazioni, curiosità, assaggi e degustazioni. La partenza è prevista dalla Loggia del Lionello (Piazza Libertà) e per partecipare è necessario prenotarsi scrivendo una mail a friulidoc@uaf.it

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!