Favero entra nella Pro Gorizia

7 Ottobre 2019

Giacomo Favero

GORIZIA. Tesseramento last minute e subito in campo: è la storia di Giacomo Favero nuovo centrocampista della Pro Gorizia. Il calciatore classe 1991 si allenava già da un paio di settimane con la squadra di mister Enrico Coceani, ma solo nel week-end la società ha deciso per il tesseramento. Centrocampista che vanta numerose presenze in serie D, la scorsa stagione ha vestito la maglia del Gela, porterà una buona dose di esperienza che potrà sicuramente tornare utile in questo momento di difficoltà della Pro.

Da registrare intanto un pareggio e una sconfitta nel week-end di partite del settore giovanile che ha visto impegnati Allievi e Giovanissimi, in attesa che sabato prossimo ripartano anche Esordienti e Pulcini.

ALLIEVI
I ragazzi di mister Rigonat, al debutto interno a Piedimonte pareggiano 1 a 1 contro il Kras. Gara che si risolve nel secondo tempo dopo che la prima frazione si era chiusa a reti inviolate nonostante numerose palle gol. La gara viene sbloccata al 5’st da Zanetti che conferma il suo magic moment dopo la tripletta della prima giornata. Al 30’st arriva però il pari del Kras che capitalizza un tiro dalla lunga distanza. Questo l’11 della Pro sceso in campo: Manna F., Grassia, Ceschia (16’st Felisio), Cumin, De Luca, Donadio, Gramegna, Drigo, Muraro (32’st Concina), Manna A., Zanetti; allenatore: Rigonat.

GIOVANISSIMI
Sconfitta esterna invece per i Giovanissimi che cadono 2 a 0 a Tricesimo. Il primo tempo è timoroso dei biancazzurri e costa il vantaggio dei padroni casa su rigore. Nella ripresa il Tricesimo trova anche la rete del 2 a 0, ma nonostante il risultato compromesso, la Pro ritrova coraggio e chiude con un entusiasmante arrembaggio la ripresa sfiorando anche il gol. Soddisfazione però in casa Pro dove nonostante la sconfitta contro una squadra quadrata si vedono le potenzialità dei ragazzi. Questa la formazione biancazzurra: Buna, Bianco (22’st Cumin), Goriup ( 30’st Martina), Feri, Mosetti, Mauri (7’st Cozzolino), Predan (37’st Krajnik), Deganutti, Nocerino, Ahmetasevic, Luciano; allenatore: Gaggioli.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!