Escursione a Tarcento cercando erbe commestibili

21 Aprile 2019

UDINE. Ài salvadi, urtiĉons, sparcs, lidrìchese, cudumarele sono solo alcune delle erbe che da sempre ricoprono un ruolo fondamentale nella cucina popolare della regione. L’associazione Flor de Vida di Udine propone per giovedì 25 aprile (dalle 8.45 alle 13) una piccola escursione alla scoperta delle piante spontanee che vengono consumate nella cucina popolare del territorio friulano, dando anche attenzione al ruolo ecologico che queste specie hanno nel loro ambiente naturale. Camminando per sentieri e prati sarà possibile imparare quali specie raccogliere, come riconoscerle, come chiamarle, come curarle e come cucinarle.

La giornata prevede l’iscrizione all’associazione e l’assicurazione giornaliera; metodologie di raccolta, pulitura, trattamento e cucina delle erbe; aspetti botanici e naturalistici delle specie e degli ambienti incontrati; l’introduzione all’utilizzo di una chiave di riconoscimento digitale, utile per identificare in completa autonomia le piante spontanee anche da casa; a fine escursione ci sarà modo di gustare qualche assaggio di piatti a base di alcune delle erbe trovate strada facendo. Verrà inoltre distribuita una dispensa riassuntiva sulle piante incontrate, comprensiva di metodi di raccolta, di pulitura e di alcune ricette tipiche. Ad accompagnare i partecipanti saranno Cristina Barbiani (grande appassionata di erbe e di cucina tradizionale friulana; da generazioni nella sua famiglia si tramandano le conoscenze sulle piante eduli del territorio. Cristina mostrerà come raccogliere, curare e cucinare le piante spontanee della nostra regione) e Gabriele Pingitore (naturalista e conoscitore della flora regionale, introdurrà gli aspetti botanici ed ecologici delle specie).

L’evento si terrà esclusivamente con meteo favorevole, e con un numero minimo di 8 partecipanti e un massimo di 15. In caso di maltempo l’uscita sarà spostata a data da destinarsi. Ritrovo alle 8.45 al parcheggio dell’osteria Grill d’Oro di via Tricesimo, a Tarcento. L’escursione terminerà attorno alle 13 con stuzzichini a base di alcune delle piante commestibili trovate durante la camminata. Importante vestirsi con un abbigliamento comodo, con pantaloni lunghi e scarpe da trekking. E’ consigliato portare dell’acqua da bere e un quaderno per gli appunti.

INFO – Per maggiori informazioni e prenotazioni chiamare entro il 22 aprile: associazione.flor.de.vida@gmail.com | 333.7992738 | 320.4180864.

Condividi questo articolo!