Educare i bimbi a interagire correttamente con il cane

16 Ottobre 2019

MARTIGNACCO. Insegnare ai bambini a riconoscere se un cane vuole essere avvicinato o meno senza tirargli la coda o senza abbracciarlo in modo irruento, come comportarsi in presenza di cani sconosciuti evitando di correre e gridare. Sono solo alcuni degli obiettivi del “Bambino Cinofilo Responsabile”, progetto nato come costola del “Proprietario Cinofilo Responsabile”, un’attività del Csen Cinofilia.

L’appuntamento, a cui si accede gratuitamente su prenotazione attraverso il sito cittafiera.it, è previsto nel pomeriggio di venerdì 18 ottobre a partire dalle 18 nella galleria al piano terra del Centro Commerciale Città Fiera, di fronte alla sede di Ca’ Zampa, il primo Gruppo in Italia di Centri che offrono tutti i servizi legati al benessere degli animali domestici: veterinaria, toelettatura, educazione, fisioterapia, parafarmacia veterinaria e degenza. L’incontro prevede momenti di spiegazione sulle origini del cane, il suo linguaggio e i suoi bisogni, giochi, video e interazione diretta fra cani e bambini.

Un appuntamento pensato per i bambini: sono spesso “a portata di cane” e quindi più esposti alle loro reazioni che, in taluni casi, possono incutere spaesamento o paura. Un’iniziativa pensata per educare i bambini affinché in futuro la convivenza fra cane e uomo sia sempre più serena, sicura e rispettosa. Un percorso educativo di un’ora e mezza per insegnare ai bambini come comportarsi con i loro amici a quattro zampe e come decifrare il loro linguaggio quotidiano.

Per maggiori informazioni: www.cazampa.it

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!