Due resort galleggianti inaugurati a Marina Uno

9 Maggio 2018

LIGNANO. E’ una bella storia quella delle due Floating Resorts Sunset e River a Marina Uno sul fiume Tagliamento a Lignano Sabbiadoro località Riviera. E’ la storia di due imprenditori, che si sono conosciuti in fiera a Padova a novembre 2017 e in aprile 2018 avevano realizzato il loro progetto, cosa non proprio così usuale in Italia. Omar Angeli di Rimini supportato del padre Glauco e con una grande passione per il mare e le barche, aveva in ottobre dello scorso anno messo a punto e presentato il primo prototipo di natante – casa galleggiante nel marina di Rimini. Giorgio Ardito aveva seguito lo sviluppo di questo nuovo modo di far vacanza e l’idea di usare spazi poco utilizzati nei marina, insieme al presidente di Assomarinas Roberto Perocchio.

Dopo l’incontro a Padova, il sopralluogo a Marina Uno, la proposta, la visita con la sorella Vera e l’interior designer Raffaella Varutti all’azienda produttrice di mobile homes Adria per scegliere tipologia ed interni, l’arrivo delle piattaforme galleggianti e delle case mobili, l’assemblaggio, il montaggio e l’inaugurazione: tutto in meno di 6 mesi. Qualche inghippo non è mancato, risolto dalla gru di Midolini fatta arrivare in tutta fretta da Udine per calare le mobile homes sulle piattaforme galleggianti. Stupenda la location scelta a Marina Uno, la banchina esterna sul fiume Tagliamento, sperimentata dalla stesso Ardito con la famiglia: tramonti mozzafiato sul fiume, riverberi sull’acqua, cigni e altri volatili, ma anche le comodità di un marina come piscina, bar, giornalaio, scuola sub e patenti nautiche, ristorante tipico ed altro ancora.

Giorgio Ardito, Omar e Glauco Angeli

Tanti i brevetti inseriti da Angeli nei natanti – floating resorts dotati di motore elettrico, luci di segnalamento, dotazioni di sicurezza, salvagenti, cassetta di pronto soccorso. Una bella storia italiana decisa davanti ad un piatto di tagliatelle da Delinda a Rimini a dicembre e collaudata in aprile davanti ad un bel branzino di mare a pochi metri dalle floating resorts al ristorante tipico Al Cason a Marina Uno. Utilissimo è stato il supporto del team di Marina Uno Resort: Giancarlo, Erica, Guido, Aristide e Flavio. Non poteva mancare l’ospite d’onore: Axel Brinkmann dell’ADAC (ACI tedesco con venti milioni di iscritti e centomila proprietari di imbarcazioni) giunto per l’occasione da Monaco di Baviera, presente all’inaugurazione ed è stato il primo ospite della Floating Resort Sunset.

A breve tra il ristorante Al Cason e le Floating Resorts sarà operativo anche il servizio gratuito di passo barca, pensato per i cicloturisti per raggiungere agevolmente l’altra sponda del fiume ed il faro di Punta Tagliamento.

Le Floating Resorts sono prenotabili sul sito www.marina-uno.com

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!