Corso di Counseling

8 Gennaio 2014

Sviluppare conoscenze e competenze relazionali e comunicative per affrontare al meglio la complessità delle richieste è sempre più importante per chi opera quotidianamente negli ambiti dell’educazione, dell’assistenza sociale e sanitaria, del lavoro e delle organizzazioni, del volontariato. Nella nostra società sono sempre di più infatti coloro che necessitano di confrontarsi e dialogare con persone capaci di riconoscere le loro problematiche, ma anche le potenzialità, per immaginare insieme un cambiamento di rotta necessario e urgente. Per questo l’Associazione per lo sviluppo psicologico dell’individuo e della comunità del Friuli Venezia Giulia (Aspic-Fvg) ha attivato il corso triennale in counseling professionale, che partirà a Udine il 25 gennaio e sarà presentato a partire dal 10 gennaio nei quattro capoluoghi del Friuli Venezia Giulia.

“Il corso, giunto alla sua terza edizione, si propone di migliorare le proprie capacità empatiche e di ascolto attivo, contribuendo a rafforzare le competenze in problem solving – spiega Anna Degano, psicologa-psicoterapeuta, presidente dell’Aspic Fvg e docente del corso –. Il quadro di riferimento teorico-applicativo è basato sui principi dell’indirizzo fenomenologico-esistenziale della Psicologia Umanistica, integrando l’approccio non direttivo centrato sulla persona di Rogers con le tecniche espressive della Gestalt di Perls”.

Il corso, al quale ci può ancora iscrivere (entro il 20 gennaio), avrà un totale di 450 ore teorico-pratiche e di lavoro esperienziale, suddivise in moduli specifici da svolgersi in week-end a cadenza mensile. Al termine, ogni allievo che abbia superato le prove previste dal piano di studi, ricevendo il diploma di counseling otterrà il titolo di counselor, una delle nuove professioni emergenti, riconosciuta e ormai in fase di regolamentazione con la recente legge 22 del 14 gennaio 2013.

“Il corso evidenzia chiaramente le differenze tra le attività di competenza di psicologi e psicoterapeuti, e quelle di competenza del counselor – chiarisce Degano -. Ciò che gli studenti acquisiscono è una competenza rispetto all’ambito professionale nel quale operano, così da sviluppare una maggiore consapevolezza di sé e degli altri e facilitare i processi di sviluppo e cambiamento sia personale che sociale. Si tratta d competenze che tutti possono acquisire e potenziare e che sono ben diverse da quelle di tipo psicologico”.

SERATE DI PRESENTAZIONE DEL CORSO

Venerdì 10 gennaio 2014 – ore 18:30 – Aspic Fvg, via F. Dormisch 7, UDINE. Tel. 0432 547168

Lunedì 13 gennaio – ore 17:30 – Libreria Del Centro, via Borgo Sant’Antonio 2, PORDENONE. Cell. 349 1647578

Martedì 14 gennaio – ore 20:30 – Associazione Involontariamente, Via Catalani 1, TRIESTE. Cell. 333 9715554

Mercoledì 15 gennaio – ore 17:30 – Palazzo Alvarez, Aula G, 1° piano, via A. Diaz 5, GORIZIA. Cell. 377 2602949

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!